Molto spesso, all’interno di qualsiasi ambiente, troviamo figure le cui mansioni a noi sono sconosciute: a tutti noi infatti è capitato, almeno una volta nella vita, di necessitare di un aiuto specifico ma non di non sapere a chi rivolgerci. In situazioni di relax, come può essere quella di una crociera, è utile conoscere le mansioni dell’equipaggio in modo tale da poter godere a pieno del periodo trascorso. Oggi scopriamo in particolar modo la figura del cameriere ai piani delle crociere: chi è e che mansioni ha.

Requisiti e mansioni

Il lavoro di cameriere sui piani di una crociera, a dispetto di quanto si pensi, è un lavoro molto ricercato dai giovani che si mettono per la prima volta sul mercato del lavoro: tuttavia esso può essere massacrante se si pensa ai turni estenuanti e le condizioni avverse che sono tipiche nelle navi da crociera (perciò, se il cameriere non è stato particolarmente cordiale nei vostri confronti, cercate di non darci molto peso, avrà avuto di certo un turno di spossante). La figura del cameriere ai piani ricopre diversi ruoli, ma il principale è di certo la mise en place: il termine letteralmente significa messa sul posto ed indica l’intero allestimento della tavola, che può essere differente a seconda del servizio che si andrà a svolgere.

Uno dei requisiti fondamentali, inoltre, è la conoscenza e la padronanza di diverse lingue perciò se vi trovate in una situazione di disagio non abbiate paura di rivolgervi ai camerieri parlando la vostra lingua madre, di certo vi capirà ed aiuterà al più presto possibile. Un altro dei principali compiti a cui il cameriere deve necessariamente adempire è il rispetto degli standard igienici infatti, oltre a dover lavorare con degli utensili completamente igienizzati, si deve occupare delle pulizia delle camere.

In caso di necessità per qualsiasi rifornimento degli articoli da toilette, o di mancata pulizia della camera dove alloggiate, rivolgetevi al cameriere più vicino. Oltre, quindi, ad occuparsi del servizio impeccabile e a mantenere alto lo standard della struttura, il cameriere si occupa anche della manutenzione e della supervisione ai piani, della coordinazione delle attività nonché è un responsabile del dipartimento ad egli assegnato.

Emergenza

A tutto l’equipaggio inoltre è richiesto un libretto di navigazione in modo tale da saper gestire le situazioni di pericolo: fra queste mansioni è richiesta una buona prontezza, una grande prestanza fisica, una conoscenza notevole delle tecniche previste per il primo soccorso in mare e saper nuotare.

Articoli correlati: