Aprire un conto corrente online? cosa serve? è complicato? è sicuro? Sono le domande che ci poniamo solitamente quando sentiamo parlare di conto corrente online, quindi per ovviare al problema, chiariremo tutte le questioni dando delle piccole informazioni.
Iniziamo col dire che la documentazione per aprire un conto in banca fisica e un conto in banca online è assolutamente la medesima, non ci sono variazioni e non serve nessun altro documento aggiuntivo, in quanto un conto bancario online non ha niente di meno da uno tradizionale.
Per effettuare la richiesta occorre:

  • Documento di identità
  • Codice fiscale
  • Potrebbe venire richiesto il vecchio codice Iban in alcuni casi.

Cosa differisce allora da un conto tradizionale ed un conto online?

Si tende a preferire un conto bancario online in quanto non si incorre a spese di alcun tipo; ebbene sì, i conti correnti online sono a zero spese, in oltre è molto più semplice da gestire perchè si può controllare comunemente da uno smartphone o da un tablet, comodamente dalle proprie case, e ancor di più possiamo allo stesso modo di un conto tradizionale inviare bonifici, ed effettuare pagamenti anche fuori casa, tramite delle semplicissime app da installare al cellulare (Chiaramente se la banca alla quale ci si è rivolti dispone di questo servizio, altrimenti bisogna ricorrere al classico sito web.)

Come aprire un conto online?

Bisogna scegliere accuratamente la banca che fa per voi, in seguito richiedere un apposito modulo che arriverà per posta, e compilarlo normalmente, oppure andare nella sezione “conti correnti” e scaricare il modulo direttamente dal web, stamparlo e compilarlo direttamente in casa, il secondo step è consegnarlo alla banca scelta firmando il format e allegando una copia dei documenti di identità, in alcune banche però bisogna fissare un appuntamento e sbrigare le faccende direttamente in sede, specialmente se non si ha un conto corrente tradizionale già precedentemente aperto; altre banche ancora hanno il vincolo per l’appunto di effettuare il primo pagamento in un conto corrente tradizionale, per evitare qualsiasi tipo di limitazione.

Ci sono una moltitudine di banche che offrono questo servizio totalmente gratuito, che è davvero molto conveniente per monitorare le liste movimenti con facilità e soprattutto per poter evitare di perdere tempo in code lunghissime, o per avere assistenza, se si ha poco tempo. Il conto corrente online è un buon pretesto per poter effettuare bonifici bancari comodamente dal divano di casa, senza stress.
E’ davvero un buon servizio, negli ultimi anni usufruito dalla maggioranza della popolazione per la sua immensa comodità, funzionalità e soprattutto perchè economico, anzi….gratuito!

Articoli correlati: