Una recente indagine del settore ha messo in evidenza che il 10% della popolazione mondiale soffre di acufene e in Europa la situazione non è migliore, visto che una persona su dieci ne soffre in modo serio. Questa statistica non si discosta molto neanche in Italia, dove nel 2017 erano circa tre milioni le persone che soffrivano di acufene, di cui seicentomila in modo grave o invalidante. Per questa ragione la ricerca medica ha cercato di individuare quali possono essere le cause e i rimedi di questa malattia.

L’acufene è una sensazione di tipo sonoro, simile a un sibilo, un ronzio, un tintinnio o un fischio continuo, che risulta solitamente molto fastidiosa. In alcuni casi può essere così forte e invalidante da non consentire ad una persona di svolgere le normali attività giornaliere e persino di avere un buon riposo notturno. L’acufene può infatti manifestarsi in modalità continua o alternata, ma in entrambi i casi porta un notevole disturbo a chi ne è interessato.

A determinare il sopraggiungere dell’acufene possono essere moltissime cause tra loro differenti. Le più frequenti sono: uno squilibrio psico-fisico dovuto ad infiammazioni croniche, all’uso di farmaci molto invasivi per l’organismo o l’esposizione per tanto tempo a fonti di rumori molto elevati. Non è raro però che questo disturbo si inneschi anche a seguito di problemi di circolazione o di pressione arteriosa. Per questo motivo gli esperti del settore hanno realizzato Calminax, un integratore naturale che apporta un importante aiuto per l’organismo sotto molti punti di vista.

Ingredienti e vantaggi di Calminax

Ridurre questo disturbo è possibile, come ben riportato sul sito di Calminax.bio, assumere questo specifico integratore che offre effetti benefici in quanto è in grado di alleviare il fastidio legato all’acufene. Si tratta di un valido sostegno basato interamente su ingredienti fitoterapici naturali che hanno la capacità di influire positivamente sulla salute di una persona e sul suo benessere fisico, mentale ed emotivo.

Calminax è un integratore testato e molto apprezzato a base di: ginkgo biloba, zinco, magnesio e vitamine B6 e B12. Il ginkgo biloba svolge un’azione estremamente benefica nei confronti della circolazione sanguigna, migliorando così anche l’afflusso di sangue nel condotto uditivo e di conseguenza svolgendo un’azione importante per il contrasto dell’acufene. Lo zinco e il magnesio sono invece dei veri e propri toccasana per il benessere celebrale e per il sostegno alle difese immunitarie, altri due fattori che possono ridurre l’acufene.

Un aspetto che si traduce anche in un sensibile miglioramento della memoria e di una più elevata qualità del sonno. Tutti aspetti che possono limitare notevolmente tutte le problematiche legate all’udito. Molto importante è poi l’assenza di prodotti chimici o dannosi per la salute, come ad esempio paraffina o parabeni in questo integratore. Di conseguenza si tratta di un integratore privo di controindicazioni che può essere assunto con la massima serenità da ogni persona, senza nessun timore che si presentino degli effetti collaterali.

Caratteristiche di utilizzo

Un miglioramento sulla qualità del sonno e sul sistema immunitario può spesso tradursi anche in un generalizzato miglioramento della qualità dello stile di vita e indirettamente anche sulla specifica problematica dell’acufene di cui soffre il 10% della popolazione. Inoltre Calminax offre importanti benefici anche grazie alla presenza della vitamina B6 e B12 che influisce positivamente su molti diversi fattori, come ad esempio:

  • Il benessere dell’organismo.
  • La regolazione del sistema nervoso.
  • Un miglioramento dei riflessi fisici.
  • Il rafforzamento del sistema immunitario.
  • L’incremento di ferro nell’organismo.
  • Sostegno contro la spossatezza.
  • Miglior riposo notturno.

E’ quindi evidente che Calminax può influire positivamente su diversi aspetti fondamentali per ottenere uno stile di vita sano ed equilibrato, oltre che una buona salute. Le indagini del settore mostra anche che la sua assunzione regolare permette di migliorare l’udito di una persona e di alleviare notevolmente la problematica dell’acufene, intervenendo spesso anche sui fattori scatenanti. Si tratta infatti di un prodotto particolarmente indicato anche per chi ha lo scopo di interrompere la progressiva perdita dell’udito.

Gli effetti positivi dei suoi ingredienti fitoterapici si riversano positivamente anche sulla concentrazione e sul riposo notturno, senza presentare nessun tipo di controindicazione o di effetto collaterale, grazie alla composizione completamente naturale.

Articoli correlati: