Un prestito può essere chiesto per molti motivi: una spesa improvvisa, la necessità di acquistare una vettura nuova, il matrimonio dei figli, un dottorato, una spesa medica da pagare. Le statistiche ci dicono che negli ultimi anni il ricorso al prestito è stato sempre più numeroso: sono tantissime, quindi, le famiglie e le persone che si rivolgono alle banche o alle finanziarie per chiedere di ottenere una somma di denaro più o meno importante.

Aumentano anche le concessioni dei prestiti ai dipendenti con busta paga. Avere una busta paga è una garanzia in genere sufficiente per poter ottenere dei prestiti anche di una certa entità.

In genere il prestito per dipendenti con busta paga che viene più richiesto e più erogato dalle banche è la cessione del quinto. Trattasi di un prestito personale, quindi non finalizzato (il che significa che al contrario dei prestiti finalizzati, è possibile richiedere il denaro senza dover specificare o giustificare per che cosa lo si vuole utilizzare), che è molto sicuro per la banca o finanziaria in quanto la somma di denaro che consiste nella rata mensile viene trattenuta direttamente dalla busta paga del soggetto, da parte del datore di lavoro, e trasferita all’ente erogatore. In poche parole, non spetta al cliente versare la somma mensile (che altrimenti sarebbe a rischio di dimenticanze o mora) ma è il datore di lavoro ad occuparsene mese per mese. Ecco perché la cessione del quinto è un prestito che le banche erogano sempre più volentieri soprattutto ai dipendenti o ai pensionati: si tratta di un prestito sicuro.

In ogni caso, prima di concludere un prestito qualsiasi dipendente dovrebbe sempre controllare attraverso i preventivi quale è il tipo di prestito più adatto rispetto alle proprie esigenze.

I preventivi online per i prestiti per dipendenti possono essere richiesti, anche online, in pochi minuti ed inserendo i dati principali come quelli che riguardano il reddito, i dati anagrafici, eventuali storie di cattivo pagatore e via dicendo: in questo modo si avrà la certezza di chiedere un prestito con un tasso e con delle condizioni convenienti. I preventivi sono uno strumento assolutamente utile per richiedere un prestito che sia davvero adeguato alle proprie esigenze.

In alcuni casi per i prestiti per i dipendenti sono presenti anche ulteriori agevolazioni come la possibilità di accedere ad un tasso di interessi più basso e quindi ad un prestito ancora più conveniente.

Articoli correlati: