olii-naturali

Gli oli naturali sono uno straordinario elisir di benessere, e puoi prepararli da sola con ingredienti che hai nella dispensa o che trovi in erboristeria.

Gli oleliti si ottengono lasciando macerare, in olio vegetale, fiori e foglie di alcune piante, ma anche spezie e ortaggi. In alternativa, puoi acquistarli già pronti: vengono realizzati con prodotti biologici che rispettano una lunga trafila tecnica assicurandoti la massima purezza degli estratti. Se li prepari tu, ricorda che l’olio d’oliva extra vergine è il più ricco di antiossidanti e si conserva più a lungo. Se, invece, scegli quello di girasole otterrai una consistenza più leggera ed un risultato più economico.

Conserva gli oli al buio e in bottigliette di vetro scruro. Se il tuo intento è combattere la cellulite prepara l’oleolito al caffè: la caffeina stimola il metabolismo delle cellule adipose facendole asciugare. Usa l‘olelito al rosmarino contro i dolori: questa pianta è un rimedio naturale contro gli spasmi e le contratture.

Se hai la pelle delicata e un po’ arrosata utilizza l’oleolito alla carota come siero di bellezza: il beta-carotene mantiene integra la membrana cellulare contrastando l’invecchiamento cutaneo e poteziando le sue difese.

L’olelito alla vaniglia è perfetto da stendere dopo la doccia ed è ideale per idratare la pelle rendendola morbida e setosa. Da provare senza alcun dubbio è l’olelito lenitivo alla calendula: dà sollievo alla pelle secca e screpolata, ideale in caso di ragadi e dermatiti, come quella da pannolino dei più piccoli.

Articoli correlati: