Il consumo di frutta e di verdura fresche, meglio se di produzione biologica, aiuta a conseguire uno stile di vita sano. L’introduzione di alimenti di origine vegetale nella dieta quotidiana assicura infatti un apporto costante di vitamine, fibre e sali minerali, veri e propri alleati di benessere, fondamentali sia per i processi fisiologici dell’organismo sia per ridurre i fattori di rischio associati a obesità e ipertensione.

Tener fede alle buone abitudini, però, qualche volta è tutt’altro che semplice: i ritmi di vita sempre più frenetici spesso rendono complicato l’approvvigionamento costante di prodotti freschi di qualità, con conseguenze molto importanti per la salute dell’organismo.

Tuttavia, oggi è possibile acquistare e ricevere a casa frutta e verdura di stagione con formule di delivery personalizzate che permettono di soddisfare, in tempi record, le esigenze nutrizionali di tutta la famiglia.

Frutta e verdura fresche: il delivery che nasce su misura dei consumatori

Ad avvicinare i consumatori a frutta e verdura fresche, sono tutte quelle realtà che, in aderenza alle nuove necessità degli acquirenti, hanno adottato canali di vendita più flessibili: un modello di acquisto su misura, che prevede la consegna a domicilio di prodotti agroalimentari freschi, secondo formule di spesa online personalizzate che mirano a valorizzare ciò che è biologico.

Una delle realtà che oggi permette di ordinare frutta e verdura fresca con consegna domicilio è Panierebio.com, il portale per l’acquisto diretto che, grazie all’adozione di modalità di vendita basate sui principi della filiera corta, contribuisce ad azzerare le distanze fra produttori e consumatori.

Da tutto questo ha origine una formula d’acquisto immediata, a esclusivo vantaggio dell’utenza che prevede l’approvvigionamento di prodotti freschi a prezzi più bassi e con tempi di trasporto estremamente ridotti rispetto a quelli della grande distribuzione, e con importanti benefici anche dal punto di vista qualitativo.

Frutta e verdura fresche: i prodotti stagionali dall’eccellenza bio

L’acquisto di frutta e verdura di stagione online permette di gustare, giorno dopo giorno, prodotti coltivati secondo un calendario che segue le naturali regole della stagionalità.

Questo dà la possibilità ai consumatori di effettuare scelte di consumo più consapevoli che si basano sui principi del chilometro zero nonché sul sostegno dell’agricoltura del territorio e delle piccole coltivazioni locali.

A tutto questo, Panierebio.com affianca la possibilità di portare in tavola sempre frutta e verdura biologiche. I prodotti freschi in vendita provengono, infatti, da piccoli produttori locali bio operanti sul territorio siciliano e da Natura Iblea, una delle più importanti aziende agricole italiane, che effettua tutte le sue coltivazioni in regime di agricoltura biologica certificata.

Come ricevere a casa frutta e verdura fresche bio

Acquistare online e ricevere a domicilio frutta e verdura di stagione biologiche è molto semplice. Basta recarsi sul sito ufficiale di Paniere Bio, selezionare gli articoli da mettere nel carrello e procedere con il checkout.

Il portale, in aderenza a un servizio pensato per favorire il consumo di prodotti freschi, dà la possibilità di conoscere i giorni della settimana in cui è previsto l’invio di frutta e verdura appena raccolte, in modo da aiutare i consumatori a modulare le loro tempistiche di acquisto.

In alternativa, è sempre possibile aderire alla spedizione periodica di cassette in abbonamento: una formula che permette di ricevere a casa comodamente, ogni settimana, un quantitativo personalizzabile di prodotti agroalimentari bio con spedizioni completamente gratuite.

La consegna, naturalmente, è sempre effettuata tramite trasporto refrigerato, per far sì che i prodotti possano giungere al consumatore con tutte le loro caratteristiche organolettiche intatte.

Naturalmente, in linea a un servizio che nasce per essere immediato, anche la fase di pagamento è piuttosto semplice. Per fare la spesa online di prodotti freschi su Panierebio.com basta avere un conto Paypal o una classica carta di credito, ma in alternativa è sempre possibile pagare gli acquisti anche tramite bonifico bancario o con contrassegno, in quest’ultimo caso per saldare l’importo della merce alla consegna.

Articoli correlati: