La vita moderna, l’inquinamento, il consumo di cibi industriali, antibiotici, pesticidi sono tutti elementi che contribuiscono all’accumulo nel nostro organismo di sostanze nocive, che devono essere eliminate. La maggior parte della popolazione occidentale convive con stati infiammatori che contribuiscono ad aumentare lo stress ossidativo e a causare varie malattie, comprese quelle metaboliche.

Questo stato infiammatorio può anche essere dovuto a un eccessivo peso corporeo che induce tantissime persone a ricorrere a diete detox e dimagranti, anche fai da te. Il consiglio degli esperti è quello di rivolgersi a nutrizionisti e dietologi insieme ai quali potere intraprendere un percorso detox o dimagrante, seguendo un regime alimentare personalizzato al quale potere associare anche l’utilizzo di integratori naturali.

Cosa mangiare nella dieta disintossicante?

La dieta disintossicante è un regime alimentare anche conosciuto come “detox” che viene consigliato dagli esperti a tutti coloro che necessitano di disintossicare il proprio organismo dall’accumulo di sostanze nocive. Questo regime alimentare deve essere controllato e seguito per un periodo di tempo limitato, e prevede il consumo di alimenti ricchi di fibra, vitamine, minerali, acqua e antiossidanti. Si tratta per lo più di consumare frutta e verdura, sotto forma di centrifugati e zuppe. Sono da evitare alimenti proteici animali, ricchi di additivi e sostanze processate.

L’importanza di affiancare integratori come Aloe Vera Slim

Il regime detox è una dieta ipocalorica, che può aiutare a perdere i chili in eccesso se coadiuvata da uno stile di vita sano, equilibrato, da una regolare attività fisica. Gli esperti possono suggerire di associare al regime alimentare detox anche integratori alimentari naturali, come Aloe Vera Slim, un prodotto in polvere che può essere utile per aiutare a favorire il benessere dell’organismo. Questo integratore contiene al suo interno aloe vera e tè verde, che combinati tra loro possono avere una possibile azione drenante, energizzante, disintossicante e purificante.

L’assunzione di questo integratore è da intendersi come un supporto al proprio regime alimentare personalizzato e ad eventuali trattamenti farmacologici prescritti dal medico. Gli integratori non devono sostituire i pasti principali e le medicine. Abbinato a una corretta alimentazione può aiutare a stabilire un equilibrio tra tutti i macro e micro nutrienti. La dieta infatti, deve essere varia senza eccedere con il consumo di cibi grassi, merendine, fritture, zuccheri e alimenti troppo liquidi a base di frutta e verdura. Trovare una via di mezzo con l’aiuto di un esperto è sempre un ottima scelta.

Possibili effetti benefici della dieta detox

I vantaggi che si possono ottenere da una dieta disintossicante possono essere simili a quelli che derivano da un qualsiasi regime alimentare che sia vario, sano e bilanciato. In caso di sovrappeso, perdere qualche chilo può aiutare l’organismo ad essere più in salute, ma ciò deve essere fatto con l’aiuto di un nutrizionista evitando di intraprendere diete fai da te. Un regime alimentare detox può avere dei possibili effetti benefici. In particolare:

  • può aiutare a contrastare le infiammazioni dovute all’accesso di peso e al consumo di alimenti poco salutari;
  • può aiutare a ridurre i livelli di colesterolo, in quanto questo regime alimentare prevede una riduzione del consumo di alimenti di origine animale come carne e uova;
  • può aiutare a disintossicare dall’accumulo di metalli pesanti, dovuti ad esempio a un eccessivo consumo di pesci di grossi taglia ricchi di mercurio;
  • può aiutare ad eliminare l’eccesso di nitriti e nitrati che si accumulano a seguito del consumo di alimenti ricchi di conservanti, come carni lavorate e insaccati.

Articoli correlati: