Tony Renis

Elio Cesari, in arte Tony Renis, è nato a Milano il 13 maggio del 1938. Cantante di fama internazionale, compositore e attore italiano, Tony Renis non ha bisogno di molte presentazioni. Primo di due, Tony è figlio del noto pittore Orfelio Cesari. La sua carriera inizia in giovane età. Il talento dimostrato dal piccolo Tony, infatti, non è sfuggito a chi assisteva ai suoi spettacoli. La fama arriva presto, grazie alla sua bellissima voce.

Tony Renis: la carriera di un grande artista

Dopo diverse esibizioni parrocchiali, Tony Renis inizia la vera ascesa al successo intorno alla metà degli anni Cinquanta. Inizialmente si presenta con il suo vero nome, ma poi deciderà di utilizzare lo pseudonimo Tony Renis. Si esibisce in diversi locali, soprattutto milanesi e in molti teatri insieme all’amico Adriano Celentano. I due si divertivano soprattutto a fare delle imitazioni insieme.

Il 1958 è l’anno della grande svolta. Tony Renis, infatti, pubblica il suo primo 45 giri, in cui presentava diverse cover di successi italiani e internazionali. Nel 1959 partecipa all’importante manifestazione musicale Sei giorni della canzone, con un brano inedito “Tenerezza”.

La prima partecipazione sul palco del Festival di Sanremo avviene nel 1961. La canzone in gara è “Pozzanghere”. Non è ammessa in finale, ma per Tony Renis sarà uno dei brani più importanti della sua vita, poiché scritto da suo padre. La partecipazione a Sanremo si ripete nel 1962 con il brano “Quando quando quando”, una canzone ideata insieme ad Alberto Testa, con cui ottiene un notevole successo in Italia e nel mondo.

Nel 1964 partecipa ancora al Festival di Sanremo con la canzone “I sorrisi di sera” e poi nel 1967 con la canzone “Quando dico che ti amo. Questa volta il successo sul pacco dell’Ariston è assicurato: la canzone di Tony Renis arriva seconda classificata.

Tony Renis è anche un grande cantautore, infatti, è sua la canzone “Grande, grande, grande, cantata dalla mitica Mina. Nel 1988 elabora l’inno ufficiale del Milan, di cui è tifoso. Nel 2001, invece, scrive la famosa sigla finale della miniserie televisiva Cuore, dal titolo “Se la gente usasse il cuore”, altro brano di incredibile successo. Nel 2006 – 2007 sviluppa una proficua collaborazione con Andrea Bocelli, di cui è il direttore artistico. attraverso il brano Amore e 5 brani dell’album “The best of vivere.

Tony Renis: vita privata

Tony Renis è un uomo fedele, da lungo tempo impegnato in una relazione stabile. Infatti, il cantante italiano è sposato con la ballerina Elettra Morini. I due si sono uniti in matrimonio nel 1992. La famosa ballerina della Scala di Milano decise poco dopo, di lasciare il palco e porre fine alla sua bellissima carriera. Dalla loro unione non sono nati figli. Tony ed Elettra sono inseparabili. Il loro è un grande amore, nato una sera per caso mentre Elettra stava facendo le prove in teatro con un amico comune.

Tony Renis è un artista a tutto tondo, che ha fatto delle parole e della musica il successo della propria vita. Animo sensibile e gioioso, Tony con le sue canzoni riesce a emozionare, dando gran voce ai sentimenti profondi.

Articoli correlati: