Tantissime persone hanno la passione per le foto, che si tratti di paesaggi naturali, ritratti di persone o immagini realistiche della quotidianità. Le foto possono essere non solo un hobby nel tempo libero, ma anche una soluzione originale per arredare con le fotografie la propria casa o l’ambiente di lavoro, un’idea di interior design personalizzata e di grande effetto estetico.

Con le proprie foto si possono realizzare composizioni per abbellire una parete, ad esempio usando i principi dello storytelling per raccontare un momento importante, un viaggio o un ricordo con le immagini. L’arredo fotografico è una tendenza moderna molto in voga negli ultimi anni, adatta a qualsiasi stile e ambiente, con la possibilità di scegliere tra diversi supporti, cornici, finiture e modelli.

Le foto su tela personalizzate per l’interior design

Chi vuole utilizzare le fotografie per arredare può optare per le foto su tela, una soluzione d’effetto versatile e completamente personalizzabile. In questo caso è possibile stampare le proprie foto su un supporto in tela di cotone, la quale può essere montata su una cornice in legno e appesa al muro, oppure appoggiata su una scrivania o un mobile. Si possono anche ottenere effetti particolari come una finitura semi-lucida, realizzando una foto unica o un collage di varie immagini.

Per usufruire di un’ampia scelta di configurazioni è possibile creare le foto su tela su Wanapix, una tipografia online in grado di realizzare stampe e materiali grafici di alta qualità a prezzi convenienti. Nella piattaforma è possibile scegliere tra formati quadrati, rettangolari e panoramici di varie misure, con tanti layout grafici a disposizione per ottenere una foto su tela 100% personalizzata, con spedizione rapida in imballaggio di sicurezza e nessun minimo d’ordine obbligatorio.

Le foto su tela personalizzate sono ideali in tantissimi contesti di design di interni, ad esempio per arredare la cameretta dei bambini con le foto dei momenti speciali, oppure per decorare l’home office con le immagini su tela della propria famiglia. Questa soluzione di interior design può servire anche per arredare lo studio o l’ufficio, per esempio usando immagini che richiamano i valori del proprio brand, oppure delle occasioni particolari importanti per la propria attività lavorativa.

Le composizioni fotografiche per l’arredo moderno

Una soluzione moderna per arredare con le fotografie sono le composizioni, realizzando una configurazione in una parete con delle foto di varie dimensioni. In questo caso bisogna innanzitutto scegliere la parete adatta, assicurandosi che offra uno spazio sufficiente per la composizione. Dopodiché è necessario studiare come sistemare le varie foto, partendo da una bozza su un foglio oppure organizzando le foto sul pavimento prima di fissarle al muro.

Una configurazione ottimale prevede la definizione di uno spazio rettangolare o quadrato sulla parete, posizionando le foto più grandi al centro della composizione e quelle più piccole verso l’esterno tutt’intorno. È importante non allineare tutte le cornici delle foto in orizzontale e verticale, cercando di alternare foto sfasate con altre invece allineate appena su un lato. In questo modo è possibile ottenere un risultato estetico più contemporaneo e ricercato.

Inoltre, non bisogna lasciare molto spazio tra una foto e l’altra, mantenendo lo stesso margine tra tutte le cornici appese in entrambe le dimensioni. È fondamentale anche scegliere bene le palette, creando un contrasto cromatico con l’ambiente e il colore della parete per mettere in risalto la composizione. Per uno stile moderno si usano in genere colori scuri e neutri evitando colori troppo accessi, tuttavia dipende dal tipo di ambiente e dall’effetto che si vuole conseguire.

Wall gallery: quali foto scegliere per l’arredo fotografico?

Una decisione importante per arredare con le foto è la scelta del tipo di immagini da utilizzare, infatti decidere quali fotografie usare potrebbe rivelarsi una vera e propria sfida. In caso di una foto unica da appendere, ad esempio una foto su tela personalizzata, è possibile scegliere un momento specifico da valorizzare, ad esempio la nascita del proprio figlio, un’immagine del proprio matrimonio o la foto di un viaggio speciale.

Per una composizione, invece, è necessario decidere un tema, utilizzando le varie foto per raccontare una storia e trasmettere emozioni o un messaggio ben definiti. Un’idea interessante è stampare foto della famiglia mentre cresce, ad esempio con l’arrivo di uno o più figli, oppure ricreare l’esperienza di un viaggio con vari momenti dell’esperienza vissuta. Allo stesso modo si può optare per qualsiasi tematica esterna alla famiglia, come la passione per la musica o l’arte.

In questo caso si possono creare patch working personalizzati particolarmente interessanti, una scelta di interior design adatta anche ad ambienti formali come uffici e studi di professionisti. Le fotografie possono essere usate in molteplici contesti e configurazioni, diventando un vero e proprio elemento d’arredo adatto a qualsiasi esigenza. Bisogna soltanto definire bene il progetto decorativo, affidandosi a un servizio di stampa di alta qualità per garantire una risoluzione grafica professionale.

Articoli correlati: