Autostrada

Per circolare in territorio svizzero è necessario esibire un bollino autostradale, che permette il transito dei veicoli entro un certo limite di grandezza. In particolare, questo bollino può essere acquistato anche in Italia, sebbene il prezzo nel nostro Paese sia maggiore. Il bollino autostradale deve essere esibito sul parabrezza e deve essere ben visibile in qualsiasi momento. Scopriamo nel dettaglio le caratteristiche del bollino autostradale svizzero e dove si acquista.

Bollino autostradale Svizzera: come è fatto e perché è necessario

Il bollino svizzero è una vignetta obbligatoria per percorrere le autostrade svizzere, secondo quanto stabilito dal Codice della strada di questo paese. Questo contrassegno autostradale è necessario per circolare anche in alcune semi autostrade ed è obbligatorio per qualsiasi mezzo di trasporto, fino a un peso di 3,5 t.

Il bollino svizzero deve essere esibito in modo costante, ossia deve essere incollato sul parabrezza del proprio veicolo, sia esso un furgone, un camion, un’automobile o anche una moto. Qualora non si disponesse di un parabrezza, la vignetta dovrà comunque essere incollata in un posto ben visibile del veicolo.

Qualora si disponesse di un veicolo dal peso superiore alle 3,5 t non è necessario esporre il bollino, ma il guidatore del mezzo dovrà pagare una specifica tassa.

Bollino autostrada svizzero: costo, durata

Il bollino autostradale per circolare liberamente sulle strade svizzere ha un costo di 40 franchi, se acquistato direttamente sul territorio. Sebbene possa essere comprato anche nel nostro Paese, se è possibile meglio acquistarlo in Svizzera, a causa delle variazioni di prezzo a cui può essere soggetto da paese a paese.

Per acquistare il bollino per transitare sulle autostrade e semi autostrade svizzere, è necessario recarsi in specifici punti vendita oppure tramite Internet se si è in un altro paese, oppure negli uffici postali se si è in Svizzera.

Il bollino autostradale svizzero ha una durata di 1 anno, per tale ragione, non è possibile acquistarne uno per un solo viaggio in Svizzera. Nel caso in cui il veicolo sia immatricolato in Svizzera, è compito delle agenzie di assicurazione consegnare un bollino nuovo.

A scadenza avvenuta, il proprietario del veicolo che voglia circolare sulle autostrade svizzere, ha il dovere di staccare il vecchio bollino e sostituirlo con quello nuovo, per non incorrere in sanzioni salate. Nel caso di rottura della vignetta, il proprietario dovrà rivolgersi agli uffici incaricati della sua sostituzione.

Il bollino è una vignetta necessaria per il transito sulle autostrade svizzere e anche su alcune semi autostrade. Chiunque voglia richiederne uno, può rivolgersi agli uffici di competenza in Svizzera oppure in Italia, pagando un supplemento.

Circolare con il bollino esposto sul parabrezza è molto importante, poiché obbligatorio: chiunque circoli in Svizzera con un veicolo senza avere questa vignetta, è punito con una multa di circa 200 franchi. Il bollino non è richiesto per tutti i veicoli, ma solo per quelli che non superano le 3,5 t. Per veicoli dal peso superiore, invece, è necessario pagare una tassa secondo quanto stabilito dal regolamento stradale svizzero, ma non vi è l’obbligo di esporre alcun bollino.

Articoli correlati: