viso

Ogni giorno la maggior parte delle donne dedica una parte del proprio tempo alla cura della pelle. Una buona skin care prevede che ci si occupi del viso in momenti diversi ed usando prodotti che svolgano un compito preciso ed abbiano un’azione mirata. Per avere dei risultati è importante che la beauty routine sia un impegno costante, soprattutto per mantenere sana e curata la pelle nel tempo, dandole la possibilità di contrastare al meglio i cambiamenti dell’età. Il mercato della cosmesi offre una grande varietà di prodotti adatti a tutte le singole esigenze, ma per selezionare quelli più utili bisognerebbe conoscere i benefici di ognuno. Ad esempio, quando si vuole scegliere un siero, è importante sapere che ne esistono di diversi tipi, da quello anti-age a quello illuminante, da quelli anti-macchia a quelli idratanti; così come è fondamentale scegliere il tonico adeguato alla propria tipologia di pelle per contrastare arrossamenti e imperfezioni.

Il siero per il viso: un alleato fondamentale

L’azione svolta dal siero è molto importante; si tratta di un prodotto caratterizzato da una texture leggera, grazie all’abbondante presenza d’acqua nella sua composizione, e che si asciuga in maniera più immediata rispetto a quella di una qualsiasi crema che opera sullo strato più superficiale della pelle; il siero, infatti, agisce in maniera più profonda sulle cellule epiteliali, aiutandole nella conservazione e nella rigenerazione. Infatti, grazie alle sue componenti, in particolare grazie alle vitamine, permette alla pelle di essere idratata e nutrita attentamente e, allo stesso tempo, svolge una funzione antiossidante.

Chi è alla ricerca di un prodotto di qualità può guardare al siero per il viso selezionato da maquantospendi.it, un portale in cui è presente una sezione completamente dedicata alla cura della persona, dove è possibile trovare ottimi consigli e metodi per scegliere il cosmetico che risponda al meglio alle richieste del consumatore. Tra le componenti più comuni nella formula di un buon siero ci sono la vitamina C che contrasta l’invecchiamento e combatte contro l’insorgere delle macchie dell’età, la vitamina E che combatte contro l’azione negativa dello smog e dei raggi UV e la vitamina B5 che aiuta nell’idratazione.

Un elemento importante è l’acido ialuronico che rimpolpa la pelle e leviga le rughe, spesso in collaborazione con il retinolo. Per le pelli grasse è fondamentale scegliere prodotti che contengano alfa-idrossiacidi, mentre per le pelli più sensibili una valida alleata può essere la niacinamide, grazie alla sua azione lenitiva.

La beauty routine: passaggi irrinunciabili e l’importanza del tonico

Il primo passo da compiere a prescindere se si usi trucco o meno è quello di detergere la pelle con prodotti con funzione struccante con o senza risciacquo per eliminare l’impurità e i batteri accumulati durante il giorno. Bisognerà, poi, applicare il siero, che non richiede che vengano usate dosi abbondanti di prodotto, ma che agisce efficacemente anche se utilizzato in piccole quantità; basterà prelevare poche gocce, applicarle con movimenti delicati, coinvolgendo il viso, il collo e il décolleté. Ma prima ancora di questo cosmetico è importante purificare a fondo la pelle utilizzando un buon tonico viso. Infatti grazie alla sua azione rinfrescante, astringente e decongestionante è molto utile per rafforzare le difese della pelle, ridurre i pori dilatati, evitare la sensazione di secchezza e contrastare l’insorgere di inestetismi cutanei.

La maggior parte dei tonici oggi non contiene alcool e si avvale del prezioso aiuto di oli essenziali, estratti vegetali, acque estratte dai fiori. È molto semplice da applicare, basterà versarne una piccola quantità su un dischetto di cotone e picchiettarlo sulla pelle dopo averla detersa. Ne esistono anche versioni bifasiche, molto nutrienti, in cui una parte è più acquosa e una visibilmente più oleosa; in questo caso sarà necessario agitare il prodotto prima dell’applicazione.

Articoli correlati: