relax

Il sogno di tantissime persone è quello di potersi concedere un po’ di tempo in un luogo quasi magico, in grado di restituire lustro al corpo ed alla mente in un contesto storico, culturale ed ambientale di altissimo livello. Le terme di Sardara sono il posto giusto per esaudire questo sogno: scopriamo dove si trovano, come è possibile raggiungerle e quali sono le migliori strutture in cui alloggiare.

La magia e le proprietà delle terme di Sardara

Le terme di Sardara sono un fiore all’occhiello della Sardegna e dell’Italia intera. Le loro acque, che sono bicarbonato-alcalino-sodiche, sgorgano a delle temperature molto alte (tra i 45 ed i 60 gradi) e per le loro caratteristiche risultano essere molto rare ed efficaci. I fanghi e le acque riescono ad avere un grande effetto positivo sul corpo: svolgono un’azione antinfiammatoria, detergente ed antisettica e stimolano la circolazione; per questo sono consigliate in particolar modo a chi ha subito un intervento chirurgico e a chi segue cure riabilitative o soffre di disturbi respiratori, locomotori o all’apparato digerente. Inoltre, alle terme è possibile sottoporsi a trattamenti per migliorare la pelle ed intraprendere percorsi di benessere di vario tipo.

Le terme si trovano nei pressi del comune di Sardara, nella provincia del Sud Sardegna (in pratica, a cavallo tra le due province di Oristano e Cagliari). La località ha recentemente ottenuto dei prestigiosi riconoscimenti: il paese si è sviluppato durante l’epoca medievale, ma nei suoi dintorni ci sono importanti testimonianze archeologiche di epoca nuragica (come il villaggio con il pozzo di sant’Anastasia) e di epoca romana. Proprio durante il periodo dell’impero le terme iniziarono a conquistare una grande importanza: gli attuali stabilimenti sorgono a due passi dalle storiche terme romane, circondati da un affascinante bosco.

Dove alloggiare e come raggiungere le terme

Per quanto riguarda il soggiorno le opzioni non mancano: proprio nella zona delle terme ci sono importanti strutture in cui alloggiare, ma per chi vuole un po’ più di avventura ci sono anche alberghi e bed and breakfast non molto lontani. Le terme di Sardara si trovano ad un paio di chilometri dal comune, ma raggiungerle non è affatto difficile. Chi arriva da Cagliari deve prendere la SS 131 in direzione Sassari e, poco dopo aver superato l’uscita per Sardara, seguire le indicazioni per la località Santa Maria Acquas. Chi invece arriva dal Nord dell’isola deve imboccare la SS 131 in direzione Cagliari, prendere l’uscita per Sardara e seguire le indicazioni per Santa Maria Acquas.

Articoli correlati: