travel

Si sa, l’Italia è un Paese meraviglioso, in cui arte, cultura e tradizione si fondono a panorami mozzafiato. Viaggiare in Italia, significa conoscere la storia di luoghi che restano nel cuore. Tra le regioni più belle del nostro Paese non possiamo non menzionare la Lombardia. Diversi sono i luoghi contenuti al suo interno, infatti, che meritano di essere conosciuti e apprezzati.

Lombardia: i migliori posti da visitare in vacanza

La Lombardia è una terra meravigliosa, che presenta al suo interno territori di indubbia bellezza. Recarsi qui significa, entrare in contatto con la storia del nostro Paese e conoscere le tradizioni e la cultura di una delle regioni più grandi d’Italia.

Oltre ad essere il centro economico del nostro Paese, la Lombardia è una terra che presenta un patrimonio artistico davvero considerevole. Tra i posti più belli da visitare in Lombardia ci sono:

  • Milano: capitale della moda e capoluogo lombardo, la città è il centro della movida e delle serate all’insegna del divertimento, ma non solo. Arte e storia si mescolano nei monumenti e nei luoghi di attrazione che è possibile visitare. Il Duomo è di certo una delle cattedrali più famose al mondo e si innalza maestoso nell’omonima piazza
  • Parco del Mincio: una bellissima area verde situata vicino Mantova, in cui è possibile effettuare gite in barca o passeggiate a piedi o in bicicletta. La zona paludosa è il ritrovo per una miriade di uccelli che ogni anno migrano passando per questo luogo, rendendolo affascinante e suggestivo. Non a caso, infatti, sono molti i fotografi che giungono qui per effettuare dei bellissimi scatti fotografici
    • I campi di Godiasco di Salice Terme: il Comune, situato in provincia di Pavia, è famoso per la presenza di bellissime distese viola, in cui è possibile ammirare campi di coltivazione dedicati alla lavanda, che inebriano questo luogo. E’ alla fine di giugno, periodo ideale per la fioritura, che si assiste all’arrivo di molti turisti incuriositi da questo luogo
  • Bergamo Alta: la bellissima sezione di origine medioevale, in cui è possibile ancora oggi ammirarne la storia grazie alla presenza di antiche mura, che rendono questo borgo uno dei più belli e suggestivi d’Italia, al punto da entrare a far parte del Patrimonio dell’Unesco
  • Cremona: tappa obbligatoria per tutti gli amanti della musica, in particolar modo per coloro che amano i violini. La città lombarda ha da sempre privilegiato il ruolo della musica, per la presenza di storici liutai e grandi musicisti, che proprio qui hanno avuto i natali. Oltre a riferimenti musicali, come quelli della famosa piazza, a Cremona è possibile ammirare il bellissimo Duomo

Chi pensava che la Lombardia fosse solo il centro economico del Bel Paese, deve ricredersi. Arte, cultura, natura e tradizione si fondono in paesaggi, monumenti e attrazioni che contribuiscono a rendere questa regione una delle più belle d’Italia. Sebbene sia sempre un buon momento per giungere in Lombardia, la primavera sembra essere il periodo ideale, per non cadere nell’afa eccessiva estiva o nelle tipiche piogge invernali (per non parlare della nebbia!)

Articoli correlati: