beach tennis

Definito anche “tennis da spiaggia”, il beach tennis è uno degli sport più amati e praticati durante la stagione estiva, anche nel nostro Paese. Ad oggi, questo sport può essere considerato la variante moderna dei racchettoni, molto in voga negli anni Settanta. Il beach tennis è praticato con specifiche racchette, che posseggono caratteristiche particolari. I modelli presenti in commercio sono vari e garantiscono un’ampia scelta.

Racchette beach tennis: caratteristiche

Per praticare il beach tennis è necessario avvalersi dell’uso di specifiche racchette, dalle caratteristiche precise. In particolare, infatti, questi speciali accessori sono dotati di un manico, un cuore, una testa e di un piatto. La lunghezza di ciascuna racchetta è di 50 cm e lo spessore è di circa 40 mm.

Le racchette per il tennis da spiaggia possono avere il piatto, ossia la parte centrale, realizzata sia con materiali ruvidi o lisci. Nel primo caso, si riesce ad ottenere un maggiore controllo della pallina. Se predisposte per i bambini, le racchette non superano la lunghezza di 45 cm comprensive di manico.

Il peso della racchetta può variare in base al livello di gioco. Un esperto punterà all’utilizzo di una racchetta più pesante, ma se si è all’inizio è meglio optare per un attrezzo più leggero e di facile impugnatura.
Altro elemento essenziale nel beach tennis è la pallina, che assume rispetto allo sport classico, una struttura più morbida, per favorire gli scambi durante i lanci.

Racchette tennis da spiaggia: i diversi modelli

Chiunque voglia acquistare una racchetta da beach tennis può valutare i diversi modelli presenti sul mercato. Alcuni di essi sono pensati per chi vuole praticare questo sport in maniera amatoriale, mentre altri sono consigliati per le competizioni professionali.

Una racchetta più rigida, ossia caratterizzata da un piatto meno flessibile, permetterà alla pallina di acquisire forza durante l’impatto con l’attrezzo. Un materiale più morbido, al contrario, disperde l’energia dell’impatto, restituendo alla pallina un movimento più lento. Tra i migliori modelli della racchetta da tennis troviamo:

  • Double Side 2020: prodotta dalla Vision, questo attrezzo dal design accattivante, realizzate in fibra di vetro, è acquistabile a circa 70,00 €
  • Racket Power Kevlar: un modello dai colori accesi che raggiunge i 300 g di peso. Pensato per un livello di gioco intermedio, può essere acquistata a partire da 100 €
  • Racket Joker 2020: un attrezzo realizzato in fibra di vetro, che può essere acquistato a partire da 68,00 €. Un attrezzo molto divertente, su cui sopra disegnato il volto del famoso personaggio Joker

Per scegliere la racchetta da spiaggia per le proprie esigenze, bisogna optare tra una racchetta solida, con il piatto in legno o plastica e una cordata, ossia forata, che richiama le tipiche racchette utilizzate nel tennis tradizionale.
Il tennis da spiaggia è uno sport stimolante, molto amato durante l’arrivo della bella stagione. Per praticarlo al meglio è necessario disporre degli giusti attrezzi, in particolare di una racchetta, le cui caratteristiche rispondano in modo perfetto alle esigenze dell’utilizzatore. Se si è neofiti di questo sport è molto meglio optare per un modello leggero, che renderà più semplice imprimere forza alla pallina durante gli slanci.

Articoli correlati: