Le campagne promozionali sono determinanti per il business di qualsiasi azienda, perché è anche attraverso un’adeguata strategia di marketing che passa la fidelizzazione dei clienti così come la possibilità di incrementare il target di riferimento per quello che riguarda la vendita di prodotti e servizi.

Naturalmente, al giorno d’oggi risulta fondamentale operare su più livelli di comunicazione, affidandosi a risorse eterogenee per provare a raggiungere un più ampio bacino di pubblico.

L’importante sarà trovare il giusto equilibrio tra gli strumenti impiegati per promuovere il brand, affidandosi tanto a mezzi più innovativi, quali i social network, quanto a soluzioni più tradizionali ancora oggi fondamentali, come per esempio i gadget personalizzati.

Questi ultimi, infatti, risultano molto apprezzati in quanto, oltre a veicolare un messaggio promozionale, sono a tutti gli effetti oggetti che possono essere utilizzati nel quotidiano: per questa ragione è determinante orientare la scelta verso prodotti utili, oltre che accattivanti.

Da questo punto di vista, un vero e proprio evergreen della promozione aziendale è rappresentato senza dubbio dai portachiavi personalizzati, che permettono di diffondere il brand nel quotidiano in modo semplice, efficace ed economico.

Portachiavi personalizzati: tutte le possibilità con cui promuovere il brand

Al giorno d’oggi, è possibile trovare sul mercato un’ampia gamma di modelli di portachiavi da personalizzare in base alle necessità della propria azienda. Il merito è soprattutto di portali specializzati nei servizi di stampa online, come per esempio Easy Gadget, che mettono a disposizione delle imprese cataloghi ricchi e variegati.

Le possibilità di scelta possono spaziare sotto diversi punti di vista, come per esempio il materiale del portachiavi: è infatti possibile orientarsi tanto su soluzioni classiche, in metallo oppure in gomma, quanto su proposte ecologiche in legno, per diffondere l’impegno dell’azienda a favore della sostenibilità ambientale, una scelta al giorno d’oggi sempre più apprezzata dai consumatori.

Per quello che riguarda il modello del portachiavi, invece, è possibile optare tanto per soluzioni tradizionali, dal design minimal e accattivante, quanto per veri e propri gadget multifunzione in grado di accrescere ulteriormente l’utilità dell’omaggio.

A questo proposito, per esempio, risultano molto gettonati i portachiavi astuccio, perfetti per portare sempre con sé anche piccoli oggetti, documenti oppure monete. Spazio anche ai modelli con luce al led inclusa, che permettono di disporre di una piccola torcia in qualsiasi momento, e alle proposte più tecnologiche, che favoriscono la promozione aziendale anche nei luoghi di lavoro: è possibile, infatti, optare per portachiavi con chiavette USB, penne touch screen perfette per tablet e smartphone oppure puntatori laser.

Infine, non vanno dimenticate le soluzioni utili per il fai da te, anch’esse molto gettonate, come i portachiavi con piccoli metri da utilizzare al bisogno o con inclusa punta di cacciavite.

Quale tecnica di stampa per personalizzare un portachiavi?

Dopo aver scelto il modello desiderato, è possibile procedere alla personalizzazione del portachiavi, che deve essere effettuata tenendo innanzitutto conto di un fattore fondamentale, vale a dire ottenere la perfetta visibilità del logo, dello slogan o del messaggio che si ha intenzione di diffondere.

Per quello che riguarda la tecnica di stampa da utilizzare, è bene tenere a mente come oggi i migliori portali specializzati mettano a disposizione numerose soluzioni, così da assicurare sempre risultati ottimali.

Si va dalla precisissima incisione a laser alla classica stampa digitale, passando per la tampografia, che risulta particolarmente indicata per personalizzare portachiavi in plastica, anche quella non omogenea, e la serigrafia, che permette di stampare fino a 4 colori diversi su qualsiasi tipo di superficie perfettamente liscia. Il tutto senza dimenticare la stampa doming, che permette di ottenere scritte e immagini in rilievo.

Articoli correlati: