assicurazione Kasko

L’assicurazione Kasko è una polizza a sostegno della RCA che fornisce una tutela all’automobile nel caso in cui subisca danni che non possono essere accreditati a terzi. La Kasko è quindi  un’assicurazione molto vantaggiosa, poiché permette di ottenere un risarcimento in caso di errori personali, distrazioni e colpe che non ricadono su altri guidatori.

Assicurazione Kasko: prezzi e vantaggi della polizza

L’assicurazione Kasko sembra offrire molti vantaggi al guidatore, riconoscendo molti benefici a coloro che stipulano questa assicurazione sulla loro autovettura. La polizza è facoltativa, nel senso che deve essere il guidatore a richiederla, infatti, non rientra nella classica RC auto. Quali sono i danni che ricopre questa polizza?

La Kasko è un valido sostegno per il guidatore che ha a cuore il suo veicolo. Proprio per questo, negli ultimi anni ha riscosso un notevole successo. Sentirsi tranquilli, anche in caso di danni non provocati da altri, non è cosa da poco. In particolare, la Kasko assicura un risarcimento al guidatore in caso di:

  • Un ribaltamento della propria autovettura
  • Danni da animali o oggetti trasportati sull’automobile
  • Danni causati da avverse condizioni meteorologiche ( se la propria assicurazione non contempla alcun risarcimento)
  •  Danni causati a causa di guida sotto effetto di stupefacenti o in caso di ebbrezza

La polizza Kasko offre la possibilità di spendere una cifra minore attraverso la stipula della Mini Kasko, un’assicurazione che tuttavia offre dei vantaggi minori, poiché riduce la tipologia di danni risarciti. Infatti, questa tipologia di polizza copre solo i danni causati da incidenti con altri veicoli, non risarcendo in nessun caso il guidatore per danni causati da se stesso. La Mini Kasko può essere un’alternativa valida perché permette di beneficiare di ulteriori vantaggi rispetto a un’assicurazione automobilistica tradizionale, sebbene non ricopra tutti i danni elencati dalla Kasko tradizionale.

Per conoscere la spesa da sostenere per usufruire dell’assicurazione Kasko, basta rivolgersi alla propria compagnia assicurativa, che in base alle caratteristiche del veicolo saprà fornire un giusto preventivo. La polizza può essere attivata anche online, permettendo di godere di un vantaggio economico sulla stipula. In tal caso, si trovano anche occasioni che garantiscono la polizza Kasko con una cifra di circa 150 euro annui.

Polizza Kasko: quando non conviene stipularla e perché

La polizza Kasko può rappresentare un’ottima scelta per un guidatore che vuole tutelarsi, anche in caso di danni o incidenti non causati da terze persone. In linea di massima, una polizza del genere, non ha particolari punti a sfavore, sebbene preveda un certo incremento sulla spesa assicurativa automobilistica, che può variare in base alla propria compagnia di assicurazione.

In linea di massima, la polizza Kasko è una buona alternativa per chi ha preso la patente da poco, vive in un centro molto trafficato o è in possesso di vetture nuove. Qualsiasi sia l’esigenza assicurativa, infatti, la polizza Kasko può coprire una vasta gamma di eventuali danni all’automobile, anche nel caso in cui la colpa non ricada su terze persone. Puoi decidere di stipulare o meno l’assicurazione Kasko in qualsiasi momento, richiedendo un preventivo gratuito alla tua compagnia assicurativa.

Articoli correlati: