idratazione

Una buona idratazione quotidiana parte sempre dalla detersione di mani e viso, operazione comune ma molto importante e da ripetere varie volte nell’arco della giornata. Gli esperti di cosmetica solitamente concordano nel definire la detersione come il passaggio più importante di ogni beauty routine. Questo passaggio è anche la base per chi poi intende proseguire con una buona idratazione, in grado di influire direttamente sull’aspetto della pelle, sulla lucentezza e – in generale -sull’immagine di ogni persona.

Ogni problematica cutanea può essere affrontata soltanto partendo da una cute ben pulita e idratata, altrimenti i prodotti applicati perderebbero con molta probabilità la loro efficacia. A differenza di quanto pensato erroneamente da molte persone, la detersione delle mani e del volto non serve soltanto a rimuovere le impurità e lo sporco. È necessaria anche per dare una base ricettiva alla pelle, che può così essere maggiormente incline ad assorbire i vari prodotti, in quanto liberata da batteri e accumuli di sebo. Ecco perché, allora, è molto importante sapere come detergere mani e viso nel migliore dei modi.

I vantaggi di un sapone neutro per viso e mani

Per detergere correttamente la pelle, il suggerimento più importante è di utilizzare un sapone neutro per viso e mani, che – in genere – presenta formulazioni in grado di non provocare irritazioni o arrossamenti.

A tal proposito, risultano molto apprezzati – per esempio – i prodotti arricchiti con glicerina, che assicurano numerosi effetti benefici e possono essere applicati anche sul resto del corpo, per un’idratazione completa.

Nel dettaglio, i prodotti a base di glicerina aiutano a beneficiare di una pelle:

  • Maggiormente idratata;
  • Più piacevole alla vista e al tatto;
  • Con maggiore lucentezza;
  • Con un senso di freschezza;
  • Con Maggiore morbidezza;
  • Protetta dalle irritazioni.

Naturalmente, è molto importante anche avere delle abitudini sane in materia di detersione e di idratazione quotidiana della pelle.

Il viso dovrebbe essere lavato almeno due volte al giorno, mentre le mani necessitano di una pulizia molto più frequente, che varia anche in funzione degli ambienti e delle attività svolte durante la giornata.

In generale, ad ogni modo, un trattamento con sapone neutro si adatta perfettamente ad ogni tipo di cute e di esigenza.

L’importanza delle buone abitudini per detergere viso e mani

Alla base di una corretta detersione, naturalmente, ci sono anche alcune buone abitudini fondamentali, tra cui la durata delle operazioni di idratazione.

Come ormai ampiamente noto, a causa della pandemia di Coronavirus, è fondamentale lavare le mani per almeno 60 secondi per assicurarsi di eliminare non soltanto lo sporco, ma anche tutti i batteri eventualmente presenti sulla superficie.

Per quanto riguarda il viso, la detersione dovrebbe essere sempre essere accompagnata da altre operazioni necessarie a eliminare altri generi di impurità, occupandosi con particolare attenzione della rimozione del trucco. Il make-up, infatti, non può essere lasciato sulla pelle troppo a lungo, soprattutto durante la notte, perché porterebbe ad irritazioni cutanee e oculari che – a loro volta – potrebbero sfociare in altre problematiche della pelle, sia semplici che complesse.

Allo stesso tempo, una detersione del viso accurata sarà il primo e fondamentale step da cui partire prima di procedere all’applicazione di qualsiasi prodotto di bellezza. In questo modo, si avrà la sicurezza di procedere su una cute priva di pori ostruiti, che ostacolerebbero l’assimilazione di creme, oli e lozioni.

Infine, è bene ricordare come l’idratazione di mani e viso dovrebbe avvenire con regolarità, ma sempre rifuggendo dalle esagerazioni: anche un’eccessiva detersione, infatti, non avrebbe un effetto benefico perché rimuoverebbe tutto il film idrolipidico di protezione della pelle.

 

 

Articoli correlati: