Skype

Skype è uno dei software più utilizzati al mondo, poiché permette di comunicare in modo semplice e veloce, grazie a un servizio di messaggistica istantanea e la possibilità di effettuare videochiamate in modo gratuito.

Utilizzare Skype è molto semplice, basta scaricare il programma e creare un proprio account personale, per poi inserire gli account di amici, parenti, colleghi. In questo modo, è possibile verificare quando sono online e avviare subito una conversazione. Talvolta, si può assistere a un malfunzionamento dell’applicazione. Per ovviare a questa situazione, è possibile predisporre diverse soluzioni a seconda della problematica riscontrata.

Malfunzionamento Skype: a cosa è dovuto e come risolvere

Skype è uno dei programmi più usati in assoluto. Infatti, grazie a questo software è possibile comunicare in tempo reale con persone in tutto il mondo. In alcuni casi, l’utilizzo di Skype può essere compromesso da alcune problematiche. Capirne le cause, permetterà di procedere nella giusta direzione e di risolvere il problema in tempi celeri. Tra le cause principali del mancato funzionamento di Skype ci sono:

  • Una password errata: può capitare che una persona dimentichi la sua password e non riesca quindi ad accedere al programma. In questo caso, è molto semplice ovviare al problema, poiché basterà resettare la password, inserendone una nuova
  • Un problema al server di Skype: può capitare, che i server del software siano momentaneamente fuori uso o che ci sia un problema di connessione con il server centrale a cui è collegato il servizio. In questo caso, non si può far altro che contattare l’assistenza e attendere che i tecnici risolvano il problema
  • Una scarsa connessione: un segnale carente sulla nostra linea può essere la causa del mancato funzionamento del software. Controllare lo stato del router o riavviarlo, può essere quindi la soluzione ideale per risolvere il problema

Il mancato funzionamento di Skype può dipendere, però, anche da altri fattori. Talvolta, gli utenti lamentano problematiche relative all’audio o al video. Nel caso dell’audio, è opportuno entrare nelle Impostazioni Skype e verificare quale device stiamo usando. Il programma mette a disposizione un test, che è possibile effettuare tramite una chiamata di prova gratuita, senza la necessità di collegarsi con uno dei contatti presenti in lista.

Se è il video a non essere visualizzato in modo corretto, bisogna effettuare un procedimento analogo entrando nella sezione Impostazioni. Se l’area relativa alla webcam risulta di colore nero, allora significa che la nostra webcam non è impostata in modo corretto e bisogna ovviare al problema con una nuova installazione. Se Skype segnala la dicitura “Nessun dispositivo trovato”, invece, è opportuno scaricare i driver per configurare in modo corretto la webcam e procedere così al suo utilizzo.

In altri casi, la soluzione per ovviare al cattivo o mancato funzionamento di Skype potrebbe essere semplicemente quella di riavviare il proprio PC. Spesso, infatti, questa semplice operazione è sufficiente per risolvere il problema senza ricorrere a specifiche manovre, conoscenze o abilità tecniche. In ogni caso, se ci sono dubbi o domande, gli utenti possono contattare il Servizio Assistenza di Skype.

Articoli correlati: