Tasto FN

Il tasto FN, molto conosciuto anche con il nome di “tasto funzione“, può essere considerato un vero jolly della tastiera, poichè utilizzato per eseguire diverse operazioni sul proprio portatile. Definito anche tasto modificatore, infatti, FN è digitato sempre insieme ad altri tasti, al fine di eseguire delle funzioni aggiuntive, grazie alla combinazione con essi.

Il tasto funzione è dunque uno dei più importanti tra quelli presenti sulla tastiera. Per consentire la facile comprensione delle combinazioni, sulla tastiera sono evidenziati i tasti speciali, mediante simboli o colori. In questo modo, è molto facile comprendere l’utilizzo del tasto FN e le diverse combinazioni possibili.

Per dare avvio alle funzioni extra, i tasti devono essere premuti insieme. Solo così, infatti, si potrà attivare la funzione speciale. In particolare, il tasto funzione, presente sia sulla tastiera di un PC sia su quella di un Mac, consente l’esecuzione di particolari operazioni, relative, in genere, al controllo delle impostazioni di sistema e alla gestione dei file multimediali. Conoscere il corretto utilizzo del tasto FN offre l’accesso a diversi comandi, che consentiranno l’esecuzione immediata di alcune funzioni, rappresentando quindi una sorta di scorciatoia, molto utile ed efficiente.

Le infinite possibilità del tasto funzione: quali sono i vari comandi e dove trovarlo sulla tastiera

Il tasto FN è uno dei più importanti in assoluto. La sua efficacia è indubbia: digitandolo in concomitanza con altri tasti della tastiera, avrai accesso a funzioni speciali in tempi rapidi. Diverse sono le combinazioni possibili, ma tutte offrono l’opportunità di “prendere una scorciatoia”, ossia avviare un’operazione in modo veloce sul nostro dispositivo. Le combinazioni con il tasto FN possono differenziarsi a seconda del dispositivo utilizzato. Se usiamo un PC, ad esempio, potremmo aver accesso a diverse operazioni speciali rispetto a un Mac. L’uso corretto della tastiera permetterà di sfruttare tutte le potenzialità del tasto FN. In generale, le combinazioni di tasti con FN permettono di:

• Regolamentare la luminosità e il contrasto del dispositivo, consentendone l’aumento o la diminuzione
• Attivare o disattivare l’audio del dispositivo
• Abbassare o alzare il volume
• Attivare o disattivare i numeri
• Attivare o disattivare il tasto blocco maiuscole
• Gestire la visione di un file multimediale, sia esso un video o una traccia audio
• Attivare o disattivare lo schermo del proprio dispositivo

Il tasto FN è dunque un tasto fondamentale, di certo uno dei più importanti della nostra tastiera. Conoscere le possibilità che offre, ossia le diverse combinazioni possibili con altri tasti, ci permette di avviare dei comandi precisi al nostro dispositivo, mediante l’avvio delle operazioni speciali. Con il tasto FN, infatti, possiamo regolare e gestire diverse funzioni di sistema, impiegando pochi istanti. Per rendere l’utilizzo del tasto funzione semplice e intuitivo, sulla tastiera le possibili combinazioni ( in genere posizionate tra i tasti F1 e F12), sono identificate tramite l’utilizzo di simboli o colori particolari, in particolar modo l’azzurro. Le combinazioni per le operazioni possono variare, poichè dipendono dal tipo di notebook utilizzato. Le operazioni speciali attivabili restano in ogni caso le stesse, a prescindere dal nostro dispositivo.

Articoli correlati: