Liana Liberato film

Liana Daine Liberato è un’attrice molto popolare, nata a Galveston negli Stati Uniti il 20 agosto nel 1995. I suoi genitori sono George e Rhondelle Liberato e le sue origini sono miste: italiane, francesi, ceche e irlandesi. Liana Daine Liberato ha partecipato a soli 7 anni al suo primo Musical, intitolato “Galveston”, mostrando da subito le sue doti espressive e manifestando la capacità di dominare il palcoscenico.

La sua carriera subisce un grande lancio già in tenera età. Liana Liberato all’età di 10 anni diviene popolare grazie alla partecipazione alla prima serie TV e da quel momento la sua carriera è in ascesa. Le sue interpretazioni riscuotono molto successo: oltre che favorire la sua carriera come attrice, le permettono di farsi conoscere al grande pubblico. Nel tempo, i ruoli interpretati da Liana Liberato diventano sempre più importanti: l’attrice, anche se molto giovane, vanta una carriera di tutto rispetto.

Liana Liberato: ecco i principali film interpretati dalla giovane attrice

Diverse interpretazioni hanno reso Liana Liberato protagonista in molteplici occasioni. Nel 2005, a soli 10 anni, Liana Liberato debutta nel ruolo di Dina Presley in The Inside, poi in Cold Case- Delitti irrisolti e poi in CSI Miami nel ruolo di Amy Manning. La partecipazione al primo film avviene nel 2007, quando Liana Liberato partecipa a The Last Sin Eater. L’enorme successo è evidente già nello stesso anno, quando Liana Liberato è chiamata a interpretare un ruolo drammatico in Safe Harbour. Fino al 2010 diversi sono i ruoli interpretati in serie tv come Sons of Anarchy, che ha riscosso molto successo in America.

Il grande successo di Liana Liberato è però riconducibile al 2012, quando recita come protagonista nel film Trust, interpretando il personaggio di Annie, una ragazzina di soli 14 anni vittima di una violenza sessuale. Il 2011 è un altro anno importante per la sua carriera: Liana Liberato recita accanto a grandi attori, come Nicolas Cage e Nicole Kidman. Nel 2012, interpreta il ruolo di Amy nel film di Erased. Il 2014 è un altro anno fondamentale per la carriera di Liana Liberato: è protagonista in Haunt, il film diretto da Mac Carter, in cui sono narrate le problematiche drammatiche di un adolescente che cambia casa. Nello stesso anno le viene assegnato un ruolo nel film The Best of Me, tratto dall’omonimo romanzo di Nicholas Sparks.

Nel 2016 Liana svolge un ruolo nel film Dear Eleanor, che racconta la storia di due migliori amiche che fanno il loro ingresso nell’età adulta. Nel 2017 Liana partecipa al film A un miglio da te, in cui un giovane sportivo si trova a fare i conti con un grande dolore e utilizza lo sport come terapia principale. Nel 2018 – 2019 la partecipazione alla serie tv Light as a feather, segna uno dei suoi ultimi successi.

Liana Liberato è una giovane attrice di indiscutibile successo, che con personalità, determinazione e grinta, sa vestire i panni di diversi personaggi, mostrandosi molto versatile sul set. La sua carriera inarrestabile ha ricevuto un grosso riconoscimento già nel 2010 con il premio Silvo Hugo al Festival Internazionale del Film di Chicago per la sua partecipazione a Trust.

Articoli correlati: