Mac o pc

Scegliere tra un Mac o un PC può non essere una scelta semplice: la tecnologia apre un mondo di possibilità che possono mettere in crisi l’utente nel momento in cui decide di effettuare un acquisto. Quella tra Mac e Pc sembra una competizione difficile da sfatare. Entrambi i prodotti possono, infatti, essere funzionali, sebbene presentino dei pro e dei contro che sarebbe opportuno valutare prima di decidere a quale dei due affidarsi.

Almeno che tu non sia un convinto sostenitore di un prodotto piuttosto che dell’altro, potresti essere un po’ confuso circa le reali potenzialità offerte dai diversi prodotti in commercio. Del resto, la scelta è davvero ampia, specie se guardiamo al mondo dei personal computer. Qualsiasi sia la tua preferenza, dovrai in ogni caso fare i conti con il budget a disposizione.

Mac o pc: quali sono i punti di forza e di debolezza

La tecnologia offre diverse possibilità che bisogna valutare prima di un acquisto. Scegliere tra un Mac o un PC significa soprattutto mirare a un diverso sistema operativo: nel primo caso MacOS, nel secondo Windows. Quest’ultimo offre un raggio d’azione maggiore, in quanto installato su PC di diverse fasce di prezzo e utilizzato da diverse case produttrici, tra cui Asus, Acer, HP, lasciando libero l’utente di spendere anche una cifra bassa, a partire da circa 500 €, per arrivare a cifre maggiori.

MacOS, invece, è un sistema operativo installato in modo esclusivo su macchine Apple, dispositivi dal costo elevato di circa 1.000 €. Oltre al prezzo, tuttavia, esistono sostanziali differenze tra i due tipi di macchine. Un PC, ad esempio, offre all’utente la possibilità di modificare le impostazioni prestabilite, permettendo di sostituire lo stesso sistema operativo con altri, come ad esempio,Linux. Mac, invece, limita la scelta dell’utente, il quale non è libero di accedere a tutte le impostazioni. Infatti, diverso è anche il modo di scaricare le applicazioni: in quest’ultimo caso l’utente è condizionato dalla scelte della casa produttrice Apple che consente l’installazione esclusiva mediante l’App Store.

Pro e contro

I pro e i contro di entrambi i prodotti possono facilmente essere individuati. Mentre Mac assicura elevate prestazioni soprattutto dal punto di vista grafico e del gaming, divenendo la principale scelta di professionisti e appassionati dei giochi online, dispone al contempo di un sistema chiuso che non permette all’utente di compiere delle personalizzazioni. Un prodotto Mac è sicuramente un prodotto di ottima qualità e duraturo nel tempo, tuttavia, il suo utilizzo è meno immediato rispetto a quello degli altri pc, poichè prevede un sistema molto più complesso.

I classici PC prevedono, invece, un utilizzo più immediato, sebbene presentino, in genere, caratteristiche meno elevate dal punto di vista tecnico, tuttavia, l’offerta in commercio è davvero ampia e con un budget maggiore rispetto alla media, è possibile portare a casa un prodotto davvero valido, specie se destinato a scopi personali. Concludendo, non è possibile rispondere al quesito in maniera univoca: si tratti di Mac o PC, entrambe le scelte possono rivelarsi giuste se rispondono alle reali esigenze dell’utente e alle sue finanze.

Articoli correlati: