sudore acido

Il sudore è una secrezione naturale, un prodotto delle ghiandole sudoripare situate al di sotto dell’epidermide. La sua composizione è data perlopiù da potassio, magnesio, sodio e cloro, ossia da sali minerali e naturalmente dall’acqua. Diverse sono le cause che contribuiscono all’insorgere del sudore, un processo che svolge una duplice funzione: infatti, oltre a regolamentare la temperatura corporea (favorendo il raffreddamento di un organismo surriscaldato), ha il compito di espellere le tossine di scarto derivate dal metabolismo cellulare. Ogni individuo può produrre una diversa quantità di sudore.

La fuoriuscita di sudore è funzionale al benessere dell’individuo, poichè svolge un ruolo decisivo nella regolazione della temperatura corporea. Sebbene questa secrezione sia, in genere, inodore e incolore, in alcune situazioni può verificarsi la comparsa di un sudore acido, causa di un intenso e cattivo odore. Questa condizione, che scientificamente prende il nome di bromidrosi, può essere tenuta a freno con diversi accorgimenti naturali che aiuteranno l’individuo a contrastare questo disturbo.

Le cause scatenanti il sudore acido e i diversi rimedi per combatterlo in modo efficace

Diversi sono i fattori che scatenano la bromidrosi, ossia la patologia causa di sudore acido. Questa condizione è davvero invalidante, poichè genera nell’individuo grande imbarazzo e mina le sue relazioni interpersonali. Diverse sono le ragioni che determinano la comparsa di bromidrosi, tra queste meritano particolare rilievo:

  • Le infezioni fungine: le micosi, in particolare la Candida Albicans, rappresentano una delle principali cause di sudore acido, soprattutto per ciò che concerne particolari zone del corpo, come le ascelle
  • Abitudini alimentari sbagliate e obesità: una condizione eccessiva di sovrappeso o l’abuso di spezie, cipolla o aglio, possono condurre alla secrezione di sudore acido
  • Assunzione di farmaci particolari, come anticoncezionali e antidepressivi
  • Scarsa igiene

La bromidrosi è una condizione seria, poiché determina nel soggetto affetto una condizione di notevole disagio. Per tale motivo, è importante conoscere i diversi rimedi che possono contribuire al trattamento di questa condizione. Molti di essi, sono naturali ossia sfruttano le proprietà benefiche delle diverse piante. Tra i diversi rimedi naturali per il trattamento di questo disturbo ci sono:

  • Decotto di salvia o menta e acqua: basta bollire dei pezzetti di foglia in acqua per qualche minuto e strofinare delicatamente il decotto sulla zona da trattare. Entrambe le piante aromatiche svolgono un’ottima azione rinfrescante
  • Il bicarbonato: altro alleato infallibile per contrastare il sudore acido. Il carbonato acido, infatti, contrasta la proliferazione dei batteri e le micosi
  • Allume di potassio: un minerale dalle grandi potenzialità, da applicare sulla pelle bagnata, che contribuisce a rimuovere il cattivo odore e a combattere il sudore acido

Oltre ai rimedi naturali indicati, è possibile mettere in pratica diversi accorgimenti per contrastare il sudore acido, ossia:

  • Provvedere alla propria igiene in modo accurato
  • Indossare solo abiti traspiranti, realizzati in fibra naturale
  • Lavarsi con detergenti delicati, nel rispetto del PH della pelle

La bromidrosi è una patologia fastidiosa che contribuisce a minare le relazioni sociali del soggetto. La condizione può essere contrastata in modo efficace con i rimedi e gli accorgimenti giusti.

Articoli correlati: