Facebook

Facebook è uno dei più famosi social network. Lanciata nel 2004, la piattaforma ideata da Mark Zuckerberg e alcuni colleghi, ha rappresentato un vero e proprio punto di svolta nell’ambito della comunicazione digitale, riuscendo a connettere le persone di tutto il mondo, in modo semplice e intuitivo, favorendo anche le diverse attività commerciali.

Caratterizzata da funzionalità specifiche, la piattaforma può presentare dei problemi durante l’utilizzo, lasciando gli utenti e gli inserzionisti spaesati. Eppure, alcune problematiche sono di facile soluzione e possono essere risolte attraverso procedure semplici e intuitive.

Perché Facebook non funziona? Cause e soluzioni

Le cause del cattivo funzionamento di Facebook possono essere diverse. Molte di esse possono, però, essere risolte tramite soluzioni immediate, senza comprometterne l’utilizzo per un periodo prolungato. Il cattivo funzionamento di Facebook può essere determinato, da errori, bug o aggiornamenti. Scoprire il motivo, è fondamentale per adottare la giusta soluzione e risolvere il problema. In particolare, Facebook può non funzionare in modo corretto per:

  • Problemi momentanei dovuti al social network: in questo caso, l’utente non può fare nulla e deve aspettare che la piattaforma ritorni a funzionare correttamente
  • Problemi di browser: Chrome è il browser ideale per l’utilizzo di Facebook, poiché molte funzioni sono ottimizzate in virtù di esso. Per questa ragione, l’apertura del social network tramite Chrome, può favorire il funzionamento corretto della piattaforma
  • Problemi di connessione: la mancanza di una connessione o la debolezza di segnale possono determinare un cattivo funzionamento del social, rendendo impossibile la visualizzazione dell’home o la pubblicazione dei contenuti. Verificare le condizioni di connessione e provvedere al ripristino di una nuova, attraverso per esempio, il passaggio dalla Wi-fi a una connessione dati, potrà favorire la risoluzione del problema
  • Presenza di file corrotti: in caso di cattivo funzionamento dell’applicazione Facebook, la procedura migliore per fronteggiare il problema consiste nel disinstallare l’applicazione e provvedere a una nuova installazione. Nella maggior parte dei casi, questo determina la soluzione del problema
  • Problemi con l’identificazione dell’account: se non si riesce a entrare tramite il proprio account nella piattaforma, poiché il sistema non riconosce i dati, ossia email e password, si può provare a svuotare le cache e a cancellare la cronologia. Questa procedura permetterà di risolvere il problema, qualora non sia stato stato bloccato l’account

Spesso, tuttavia, il cattivo funzionamento di Facebook può essere affrontato tramite l’aggiornamento della pagina. Se non riesci a identificare il problema e a trovare la giusta soluzione, puoi rivolgerti al supporto tecnico di Facebook mediante il pannello profilo, cliccando l’icona del punto interrogativo e scegliendo la sezione di tuo interesse, ossia quella relativa al tuo problema.

Qualora non trovassi una risposta appropriata, puoi contattare l’assistenza Facebook attraverso la sezione Help. In caso di problemi particolari legati all’account, come il furto d’identità o la violazione della privacy, puoi rivolgerti al servizio tramite email, scrivendo al privacy@facebook.com. In questo caso, se la situazione non dovesse risolversi, sarai contattato tramite la funzione Messenger del social network. Facebook è una grande piattaforma. Il numero elevato di utenti che utilizzano il servizio ha messo in evidenza la necessità di sviluppare un’assistenza rapida ed efficiente.

Articoli correlati: