Errore 923 Play Store

L’errore 923 è uno dei più diffusi su Play Store, l’applicazione Google che permette di scaricare software di diverso tipo, da installare sul proprio dispositivo Android. Si sa, le applicazioni possono dare dei problemi,a partire dal semplice download. Ogni problema è segnalato dall’applicazione, attraverso specifici errori. Capirne la matrice e provvedere a eliminare il problema, è decisivo affinché l’applicazione ritorni a funzionare in modo corretto.

Uno dei problemi più segnalati da Google Playstore: cosa significa l’errore 923 e come risolvere il problema sul proprio dispositivo

Google Play è un buon alleato per tutti i possessori di dispositivi Android. L’applicazione Play Store nasce, infatti, con l’obiettivo di rendere semplice, l’installazione di programmi di vario genere, comprendenti la sfera ludica (i giochi), quella creativa (software di grafica, scrittura, musica ecc) o il buon funzionamento del dispositivo stesso (software di gestione dei contenuti o di protezione).

Tuttavia l’applicazione di Google, può presentare delle schermate, che avvertono l’utente di un possibile errore, che determina un cattivo funzionamento dell’applicazione stessa. Tra questi, il 923 è di sicuro, quello più diffuso e conosciuto dagli stessi utenti, per la frequenza con cui è possibile imbattersi in esso. L’errore è segnalato attraverso una finestra, che annuncia l’impossibilità di scaricare un’applicazione, a causa della presenza dell’errore 923, che può riguardare non solo il download, ma anche i vari aggiornamenti.

Un modo rapido, spesso efficace, per risolvere i problemi che si verificano su Google Play Store, è quello di riavviare il proprio dispositivo e riprovare a scaricare il programma. Il più delle volte, questo può bastare a risolvere il problema segnalato. Nel caso in cui, riavviare il dispositivo non sia sufficiente, è possibile attuare altre soluzioni.

L’errore 923 può dipendere sia da problemi legati alla memoria del dispositivo, che non dispone di uno spazio sufficiente per installare l’applicazione, sia per un errore di sincronizzazione del proprio account Google, sia per un bug. Se il problema è causato dalla presenza di una memoria insufficiente, è possibile provare a eliminare i contenuti o le applicazioni non usate, per liberare spazio e procedere con l’installazione.

Se l’errore 923 riguarda la cattiva sincronizzazione dell’account Google, conviene procedere, eliminando l’account preesistente. Per fare ciò occorre: andare in Impostazioni e selezionare Account, per eliminare quello attuale associato a Google, che poi potrà essere riattivato successivamente, avendo a disposizione tutte le credenziali necessarie, per effettuare di nuovo l’accesso. Effettuato questo passaggio, sarà necessario spegnere il dispositivo, per poi riattivarlo in modalità “recovery”, accessibile premendo contemporaneamente Home, Power e Volume + e utilizzare il menù che compare, navigando attraverso i pulsanti del volume. Questa operazione servirà a raggiungere la sezione Wipe Cache partition, per svuotare le cache (Reboot now). Ora è possibile impostare nuovamente l’account utilizzato in precedenza, per poi riavviare il dispositivo.

Ci sono casi in cui, l’errore 923 è determinato da una versione buggata di Google Play Store, quindi, per risolvere il problema, sarà necessario disinstallare gli aggiornamenti e riprovare a scaricare l’applicazione desiderata. Il procedimento è semplice e richiede pochi passaggi, basterà andare in Impostazioni ed entrare nella sezione riservata alle applicazioni.

Cliccando su Gestisci applicazioni, sarà sufficiente ricercare quella desiderata (nel nostro caso Play Store) e procedere alla disinstallazione degli aggiornamenti. In questo modo, l’applicazione non si installerà più autonomamente. Una volta effettuata la disinstallazione, sarà possibile ritentare il download. Il problema dovrebbe essere risolto.

L’errore 923 di Play Store è, ricapitolando, un errore comune, che può presentarsi per tre motivi:

  • Memoria del dispositivo insufficiente
  • Errore della sincronizzazione del proprio account
  • Installazione di una versione del Play Store, contenente un bug

In tutti i casi, in pochi minuti sarà possibile procedere alla soluzione definitiva del problema.

Articoli correlati: