Lo sport è la principale delle attività edonistiche con cui gli uomini amano intrattenersi: esso infatti è in grado di accomunare gruppi di amici, di unire famiglie per via del tifo sportivo e di inasprire i toni dei dibattiti riguardanti i match. Uno degli sport più praticati al mondo è di certo il calcio, che ormai ricopre da almeno un secolo un ruolo primigenio.

Nel corso del tempo, infatti, si sono formate diverse squadre calcistiche più o meno forti verso le quali si è indirizzato l’interesse della maggior parte della popolazione. Parallelamente all’aumento di popolarità del calcio, è cresciuta anche la popolarità dei calciatori i quali, per le loro indiscusse doti, sono diventati fulcro dell’attenzione dei vari tabloid. Oggi ci concentriamo sulla figura di Aleix Vidal: scopriamo la biografia e le news sul calciatore.

Biografia e carriera

Aleix Vidal è un calciatore spagnolo nato il 21 agosto 1989 a Valls: è alto 1,77 metri ed ha attualmente 30anni. La sua carriera calcistica comincia da giovanissimo, tanto da regalargli grande fame e prestigio sin dai primi anni della sua attività: durante la sua carriera si è imposto come terzino destro, capace di essere veloce ed efficace in entrambe le fasce, dotato sia nella fase difensiva che offensiva.

La sua carriera, ad ogni modo, comincia nelle giovanili del Barcellona (in cui gioca durante il 2001-2002), passa successivamente nelle giovanili del Real Madrid durante il 2003, per poi andare al Gimnàstic e ritornare poi nuovamente al Real Madrid e giocare sino al 2006. Il culmine della carriera calcistica adulta lo raggiunge nel 2015 quando entra a far parte della squadra effettiva del Barcellona, dove gioca sino al 2018: il 7 giugno 2015, infatti, viene acquistato dal Barcellona per la cifra di 17 milioni di euro e firma un contratto quinquennale con il pluripremiato club blaugrana.

Tuttavia il giovane calciatore viene tesserato solamente a partire dal primo gennaio 2016, a causa del blocco del calciomercato voluto dalla Fifa per via delle irregolarità avute nell’acquisto di alcuni minorenni asiatici: ad ogni modo nel club egli colleziona 30 presenze e realizza 2 reti. Nel 2018 il giocatore ritorna al Siviglia, dopo 3 anni, per la cifra di 8,5 milioni di euro con l’aggiunta di 2 di bonus. Il 28 luglio 2019, dopo una serie di rumors riguardanti il giocatore, passa in prestito annuale all’Alavés dove gioca 11 partite e 2 assist.

La convocazione in nazionale

Il giocatore prende parte anche alla squadra della nazionale spagnola, infatti viene convocato per la prima volta in assoluto il 26 maggio 2015 in occasione dei match contro il Costa Rica e la Bielorussia dal commissario tecnico Del Bosque: l’11 giugno 2015, quindi, debutta nell’amichevole contro il Costa Rica, giocando come titolare per circa 46 minuti.

Articoli correlati: