Regalare dei fiori ad una donna è sempre un gesto di grande effetto e di grande ammirazione, tuttavia diversi fiori veicolano differenti messaggi ed è utile conoscere il significato di taluni in determinate circostanze. Da sempre le rose rosse sono il simbolo d’eccellenza di amore e di sensualità, ma anche di purezza e di verginità o ancora di elevazione spirituale. Questa ambivalenza di significati deriva prettamente dalla lunga storia che la rosa rossa ha alle sue spalle, oggi quindi scopriamo insieme tutte le sue caratteristiche: la sua storia ed il suo significato.

Leggende

Certamente una delle rose più belle è proprio la Rosa Mister Lincoln: è un fiore dal tipico colore rosso vellutato che emana un fantastico profumo. Regalare questo tipo di rosa ad una donna significherebbe vedere nei suoi occhi una grande gioia, ma non tutti conoscono le leggende ad essa connessa. Una delle leggende più affascinanti è di certo quella legata alla mitologia greca, in particolar modo alla dea Venere: nell’antichità, infatti, la rosa era il fiore sacro a Venere e queste in origine erano contraddistinte da un candido colore bianco. Un giorno però Venere, correndo verso uno dei suoi innamorati, malauguratamente mise il piede su un cespuglio di rose bianche e si ferì; le rose, macchiate dal sangue di Venere e tremendamente imbarazzate dall’offesa rivolta alla Dea, arrossirono all’istante e rimasero rosse dall’imbarazzo per l’eternità. Nella tradizione cristiana, invece, la rosa rossa è associata alla coppa che raccolse il sangue di Cristo; nell’arte è stata in grado di veicolare importanti significati come quello dell’amore (in riferimento a Venere e a Cupido, colpito anch’egli dalla spina di una rosa), la carità o la purezza verginale.

Significato

In particolar modo esse acquistano un significato diverso anche in base dal numero anche se indubbiamente regalare una rosa rossa significa confidare il proprio amore nei confronti di un’altra persona: proprio per via della loro lucentezza e magnificenza, sono il fiore perfetto da regalare a San Valentino. Ad ogni modo regalare una rosa equivale a confidare alla persona il proprio amore nato al primo sguardo, tre rose indicano un ti amo, cinque rose sono una dolce e tenera dichiarazione d’amore, sette rose indicano la volontà di appartenere ad un sola persona, sino ad arrivare poi a cento rose che indicano un amore eterno. Se al contrario volete rendere partecipe la vostra donna di alcune vostre insicurezze, regalare dodici rose indica la paura dell’abbandono, mentre regalare quindici rose indica il pentimento per qualche errore commesso.

Articoli correlati: