Fra i luoghi più belli ed affascinanti del mondo con maggiore valenza storica e culturale vi è certamente Berna, capitale della Svizzera nonché del Canton Berna e sede centrale del parlamento svizzero. Con il suo centro storico, considerato fiore all’occhiello della città Berna, oltre ad essere stata onorata del titolo di Patrimonio dell’Umanità, ha conquistato il cuore di tutti i turisti. Scopriamo oggi insieme tutte le attrazioni turistiche che offre la città e dove poter trascorrere la notte.

A nord delle Alpi Albernesi, Berna si colloca sull’altopiano del Canton Berna ad un’altitudine di circa 500 metri s. l. m. accanto al monte Gurten e Bantiger. Le origini del nome non sono ben conosciute: secondo le fonti più probabili il fondatore decise di chiamarla Berna proprio dopo aver incontrato un orso che, appunto, viene chiamato Bär . In età contemporanea, in particolar modo durante la Prima Guerra Mondiale, Berna ricoprì un ruolo molto importante: essendo la Svizzera neutrale, molti Congressi internazionali si svolsero nella capitale. Ma oltre all’importante valenza storica ed economica in epoca più recente, Berna raccoglie le più compiute testimonianze dell’architettura medievale, tanto da essere stata insignita del titolo di Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO.

Torre Zytglogge

Uno dei più famosi monumenti di Berna è la Torre Zytglogge, anche conosciuta come la Torre dell’Orologio: è una torre di notevoli dimensioni ( 24 metri circa ) che spicca per la presenza di un imponente orologio astronomico e, quattro minuti prima dello scoccare di ogni ora, delle statuine con le sembianze di orsi sfilano e danzano intorno. La torre tuttavia, a seguito di un grande incendio, venne restaurata e il meccanismo dell’orologio presente all’interno venne sostituito.

Munster Kirche

Altra attrazione certamente da visitare è la Munster Kirche, la cattedrale di Berna. La sua costruzione risale al XIV secolo ma fu terminata solo nel XIX secolo a causa della sua imponente torre campanaria. E’una cattedrale di gusto prettamente gotico, con tre navate parallele: la parte più affascinante è di certo il portale maggiore con una raffigurazione del Giudizio Universale.

Bärenpark

Tappa imprescindibile del viaggio a Berna è la Bärenpark, ossia la fossa degli orsi. Qui è possibile ammirare dei magnifici e imponenti orsi bruni vivere la loro quotidianità, proprio a testimonianza di quanto sia green la città e che offra risorse al fine di salvaguardare la fauna.

Paul Klee Center

In periferia della capitale troviamo il Paul Klee Center, dedicato al grande maestro dell’arte europea. L’edificio, costruito da Renzo Piano, offre un’ampia gamma di attività ricreative nonché la possibilità di organizzare eventi culturali.

Dove dormire

Anche per quanto riguarda il costo degli hotel dove alloggiare, Berna offre un range di prezzo molto vasto: a seconda delle vostre necessità troverete l’offerta giusta. Numerosi sono gli hotel in prossimità delle attrazioni principali che offrono, quindi, una vista incredibile. Insomma, un’esperienza magnifica offerta anche da una finestra!

Articoli correlati: