Un aforisma rappresenta una breve frase, corta ma efficace, in grado di esprimere un concetto oppure una filosofia di vita entro poche righe di testo. Gli aforismi hanno assunto una rilevanza e una tematica differente a seconda dei punti delle epoche, ma anche dei maggiori esponenti letterari.

Un aforisma scelto attentamente si dimostra in grado di descrivere un’emozione, un pensiero, ma anche un messaggio d’augurio. Quali si dimostrano essere i migliori aforismi di sempre? Cerchiamo di racchiudere in una classifica i migliori aforismi della storia nel corso dei paragrafi successivi.

La raccolta dei migliori aforismi

La vita è come un’eco: se non ti piace quello che ti rimanda, devi cambiare il messaggio che invii.
(James Joyce)

La vita non si misura attraverso il numero di respiri che facciamo, ma attraverso i momenti che ci lasciano senza respiro.
(Maya Angelou)

Stupisco sempre me stesso. E’ l’unica cosa che renda la vita degna di essere vissuta.
(Oscar Wilde)

L’unico modo per andare avanti nella vita è di viverla ridendoci sopra. Voi potete ridere o piangere. Io preferisco ridere. Piangere mi fa venire il mal di testa.
(Marjorie Pay Hinckley)

La vita è fatta di rarissimi momenti di grande intensità e di innumerevoli intervalli. La maggior parte degli uomini, però, non conoscendo i momenti magici, finisce col vivere solo gli intervalli.
(Friedrich Nietzsche)

Sogna ciò che ti va; vai dove vuoi; sii ciò che vuoi essere, perché hai solo una vita e una possibilità di fare le cose che vuoi fare.
(Paulo Coelho)

La vita è breve. Perdona in fretta, bacia lentamente, ama davvero, ridi sempre di gusto e non pentirti mai di qualsiasi cosa ti abbia fatto sorridere, oppure piangere.
(Sergio Bambarén)

Ama, ama follemente, ama più che puoi e se ti dicono che è peccato ama il tuo peccato e sarai innocente.
(Romeo e Giulietta – William Shakespeare)

Rinuncia al tuo potere di attrarmi ed io rinuncerò alla mia volontà di seguirti.
(Sogno di una notte di mezza estate – William Shakespeare)

Vivere è la cosa più rara al mondo. La maggior parte delle persone esiste, questo è tutto. (Oscar Wilde)

Non camminare dietro a me, potrei non condurti. Non camminarmi davanti, potrei non seguirti. Cammina soltanto accanto a me e sii mio amico. (Albert Camus)

Nessuno può farti sentire inferiore senza il tuo consenso. (Eleanor Roosevelt)

Ho imparato che la gente si dimentica quello che hai detto, la gente si dimentica quello che hai fatto, ma la gente non potrà mai dimenticare come li hai fatti sentire. (Maya Angelou)


Articoli correlati: