Qualsiasi bambina all’asilo o alle elementari ha scritto almeno una volta un bigliettino d’amore al proprio amichetto del cuore e qualsiasi ragazzina delle medie e delle superiori ha mandato almeno un SMS con frasi carine. Non è, infatti, solo una prerogativa maschile quella di fare serenate d’amore e scrivere profonde lettere. Anche la letteratura ne è un esempio. Tra le più famose si ricordare l’esempio di Zelda che a Francis Scott Fitzgerald scriveva così nell’agosto 1831: «Tesoro, amore mio… Vorrei che tu fossi qui così potremmo stendere giù le gambe uno accanto all’altra e sentirci nascosti al caldo nel letto, come semi rincalzati nella terra. Perché c’è felicità e conforto ed emozione solo dove sei tu e in nessun altro luogo al mondo».

E se anche voi, donne, volete dedicare un dolce e romantico pensiero al vostro partner senza ricorrere alle frasi da Baci Perugina e senza per forza aspettare il 14 febbraio, allora basterà che seguiate pochi semplici consigli per la lettera ideale al vostro lui.

Come scrivere una lettera d’amore per lui

Per scrivere la lettera d’amore perfetta per il vostro lui innanzitutto vi basterà pensare al vostro partner, focalizzare i ricordi della vostra storia d’amore e pensare ai suoi gusti: fare una lettera scrivendo pensieri mirati e personalizzati lo farà sicuramente sentire speciale.

Per questo bisogna seguire un solo principio: semplicità. Niente giri di parole, quindi, ma seguite il vostro istinto, senza però mai dimenticare l’accuratezza dell’espressione e la correttezza del linguaggio, soprattutto se avete di fronte un grammar nazi.

A condire i pensieri, poi, pensate a lui, ai suoi film e alle sue canzoni preferite, inserendo frasi tratte da questi ultimi.

Pochi semplici passi da seguire

Una volta riordinati i pensieri, scegliete una bella carta da lettere. Iniziate a scrivere e non dimenticate di apporre la data per mantenere indelebile il ricordo di questo momento.

Per scrivere, poi, un peso sentito e tenero, iniziate da “Caro” seguito dal suo nomignolo, quello che tutti i giorni nella quotidianità voi stesse gli affidate per chiamarlo. Continuate, quindi, con la personalizzazione, aggiungendo dettagli che solo voi due conoscete, momenti felici vissuti insieme e, perché no, anche le difficoltà che avete affrontato e che vi hanno reso più forti come coppia. Arricchendo il tutto con citazioni, frasi carine che vi siete detti, i ricordi del passato e i desideri futuri: viaggi, esperienze, cose che vorrete fare insieme, di cui avete già parlato o da proporgli come sorpresa.

Seguite, poi, pochi semplici passi per consegnare la lettera al vostro lui. Dovrete creare, infatti, la giusta atmosfera trovando il luogo adatto, senza distrazioni e rumori. Scegliete, quindi, il ristorante giusto, con la cena perfetta a lume di candela e lasciategli la lettera sul piatto. Fatelo magari sedere bendato: una volta accomodato, lasciatelo solo che legga la lettera. Solo allora, sedetevi di fronte a lui e godetevi la cena.

Obiettivo: farlo piangere perché anche gli uomini si commuovono!

Articoli correlati: