Lo stress rappresenta una delle risposte psicofisica in relazione ai diversi compiti, ma anche a situazioni in grado di compromettere gli equilibri emotivi, sociali e cognitivi. Lo stress si divide in oltre in determinate categorie a seconda della durata della causa scatenante assumendo le denominazioni di stress acuto, stress permanente e stress cronico.

Le conseguenze date dalle risposte psicofisiche possono intaccare la quotidianità del soggetto in modo temporaneo, a frequenza intermittente, oppure cronicizzata. A livello alimentare tuttavia, contro lo stress, si potrà modificare la propria dieta integrando una serie di cibi a contrasto naturale del disturbo.

Cibi Anti-Stress: la lista completa

A contrasto dei periodi stressanti, fortemente nocivi per il benessere psicofisico, si potranno adottare alcuni rimedi naturali privi di effetti collaterali tra cui determinati alimenti. In campo alimentare il ‘mood food’ consiste proprio nella ricerca dei cibi in grado di esaltare il buonumore a contrasto dello stress, grazie alle notevoli proprietà terapeutiche contenute.

Tra questi si trovano tutti gli alimenti ricchi di selenio come i legumi, il latte e i suoi derivati, i frutti di mare, i semi, la frutta secca come le noci e le carni magre, fonti di antiossidanti contro lo stress ossidativo spesso correlato alla depressione del periodo stagionale sotto la raccomandazione giornaliera pari a 55 microgrammi di selenio. Anche il cioccolato fondente viene esaltato come un potente antidepressivo naturale grazie alla presenza di teobromina, caffeina, feniletilamina e del triptofano, precursore della serotonina considerata l’ormone della ‘felicità’. Il cioccolato fondente viene consigliato a livello settimanale sotto l’assunzione pari ad un massimo di 10 grammi.

Ricchi di vitamina D invece si dimostrano essere la mela rossa, l’aringa, il tuorlo d’uovo, il fegato, i formaggi, in stretta relazione con l’assimilazione della stessa tramite l’esposizione giornaliera solare. Contro lo stress anche l’assunzione di frutta e verdura si dimostra particolarmente efficace, nelle raccomandazioni di 3 porzioni giornaliere, ricche di dopamina, vitamina B6, magnesio, potassio, vitamina C. Ad azione anti-stress anche il pesce ricco di Omega 3 e Omega 6, come la trota, lo sgombro, il tonno, il salmone, le sardine.

Alimenti quali pollo, salmone, broccoli, fagioli e manzo si dimostrano ricchi di vitamina B12, indispensabile a prevenzione dei disturbi collegati al sistema nervoso centrale e alle alterazioni dell’umore. Oltre all’alimentazione tuttavia si dovranno evitare gli eccessi, osservando una corretta attività fisica giornaliera, riducendo sensibilmente anche le assunzioni di bevande ricche di caffeina e sostanze eccitanti per l’organismo, dormendo un numero corretto di ore a notte.

Articoli correlati: