In base alle dimensioni di una città l’ambiente urbano può presentarsi in modo diverso ma si differenzia comunque da un ambiente che si può chiamare rurale, questo perchè l’ambiente della città si può dire che risulta essere in un modo quasi totalmente costruito, ovvero gli ambienti presenti in natura si possono trovare anche nelle città ma questi stessi elementi ambientali, come ad esempio il verde urbano, risultano essere addomesticati.

Le differenze ambientali inoltre si possono notare non solo da una città all’altra ma anche all’interno della città stessa, queste differenze si possono vedere fra il centro cittadino, dove soprattutto in Europa in quest’area si colloca il centro storico e monumentale, e i quartieri residenziali, commerciali e industriali che sono situati principalmente nei sobborghi oppure nelle periferie, che si possono distinguere dalla tipologia di funzioni marginali che vengono svolte.

Ma quali sono le città che iniziano con la lettera u? Dove sono situate? E quali sono i piatti tipici che si possono mangiare? Scopriamolo insieme in questo articolo.

Le città che iniziano con la lettera u e dove sono situate

Le città che iniziano con la lettera u non sono tantissime ma tra quelle italiane possiamo trovare Udine che oltre ad essere il Capoluogo della provincia dell’omonima città viene considerata come la Capitale storica della Regione Friuli-Venezia Giulia; Ugento che è situata in provincia di Lecce nella Regione Puglia, questa città si affaccia sul Mar Ionio e per le sue bellezze architettoniche e ambientali viene considerata una delle più belle mete turistiche; Umbertide che è situata in provincia di Perugia nella regione Umbria, la città è attraversata dal fiume Tevere e la sua storia risale a tempi molto antichi, in quanto al suo interno si può trovare la presenza di una tomba etrusca; Urbino che è situata in provincia di Pesaro-Urbino nelle Marche, e sia per la presenza della sua importante Università sia per la sua storia viene considerata come una delle più stupende città della Regione, inoltre è stata fin dai tempi antichi considerata come un centro culturale oltre ad essere anche stata la città natale di Raffaello.

Quali sono i piatti tipici delle città che iniziano con la lettera u

Nella città di Udine si possono mangiare piatti tipici della cucina friulana come il Prosciutto Crudo San Daniele, il Salam tal aset che è un antipasto a base di salame fresco cotto nell’aceto e si accompagna con la polenta, la Pasta/orzo e fagioli, il Risotti/orzotti, i Cjarsons che sono gnocchi ripieni, il Frico e la Polenta, il Muset bruade che sono un cotechino a base di carne di maiale e delle strisce di rape viole che dopo essere state lasciate a macerare nella vinaccia vengono cotte, la Selvagginapolli Conigli cotti al forno oppure in padella, le Trippe con polenta e il Tiramisù. Nella città di Ugento si possono mangiare piatti tipici come le Alici arracanate, la Citronette che è una salsa a base di olio d’oliva, succo di limone e pepe che serve per condire pesce e verdure, l’Orata alla pugliese, lo Sformato di verdure, le Tagliatelle al limone e la Torta di mandorle.

Nella città di Umbertide si possono mangiare piatti tipici come il Brustegnolo che è un piatto povero a base di pane con frutta secca, i Crostini alla norcina che sono preparati con olio, aglio, alici, fegatini di pollo e salsa di tartufo, le Fave in insalata, il Filetto di persico alle erbe, la Minestra di Farro, l’Omelette ai tartufi, gli Spaghetti al tartufo nero, la Spuma di pomodoro che è una salsa a base di pomodori, fecola di patate e panna vegetale ottima per condire cereali lessati o pesce lesso, gli Umbricelli che sono dei tipici spaghetti grossolani umbri che si possono mangiare sia con il ragù sia con un battuto di pancetta soffritta con delle cipolla, le erbe aromatiche e la carota, oppure con aglio, olio, peperoncino e pomodoro o anche con gli asparagi, il tartufo nero o i funghi e i Tozzetti, un dolce a base di nocciole tostate, farina, latte, uova, liquore, zucchero, lievito, olio di oliva e limone grattugiato. Nella città di Urbino invece si possono mangiare piatti tipici come il Coniglio in porchetta, la Crescia sfogliata che è un impasto ottenuto dalla farina, le uova, il lievito, sale e pepe, i Passatelli che sono un tipico piatto di pasta che si mangia in brodo ma può essere condita con il ragù, con i funghi e con il pesce, i Vincigrassi che è un primo piatto a base di pasta che assomiglia molto alla lasagne e la Cacciagione, ovvero quei piatti a base di lepre oppure cinghiale.

Articoli correlati: