Con il termine parola si vuole indicare un espressione che viene trasmessa per via scritta oppure orale il cui scopo è quello di condividere delle informazioni o dei concetti, in altri termini si può dire che con l’ausilio della parola, oppure delle parole, si possono rappresentare delle idee utilizzando come presupposto un riferimento convenzionale. A livello morfologico con il termine parola si definisce un elemento linguistico e la sua formazione viene data da un morfema libero oppure da una sequenza di morfemi legati, mentre a livello della sintassi l’uso della parola è considerata come un’entità che viene vista come un riferimento che va a costituire la frase che viene associata a una determinata parte del discorso.

Ma quali sono il lingua italiana le principali parole che al loro interno contengono le lettere mp? Scopriamolo insieme in questo articolo.

Le principali parole che contengono le lettere mp

Tra le principale parole in lingua italiana con contengono al loro interno le lettere mp troviamo Camper, che nel codice della strada viene classificato come un autoveicolo e oltre ad essere un mezzo di trasporto al suo interno è attrezzato per consentire il pernottamento e il soggiorno, per un tempo permanente, dei passeggeri; Campeggio, che è un’area attrezzata all’aria aperta adibita ad ospitare in ripari temporanei, come ad esempio tende, roulotte o caravan, le persone che stanno trascorrendo una vacanza; Campionato, una parola che indica delle gare o dei cicli di gare sportive il cui scopo principale è quello di assegnare, alla conclusione, il titolo di campione all’atleta oppure alla squadra che si classifica al primo posto; Compagnia, una parola che in lingua italiana ha più significati in base al contesto in cui viene utilizzata, ovvero si può riferire allo stare insieme agli altri, a un gruppo di attori che lavora insieme, un gruppo di soldati sotto il comando di un capitano oppure una società commerciale. Tra le altre parole che contentogone le lettere mp troviamo anche Compagno, che è sia un sostantivo maschile se si riferisce a dei rapporti di consuetudine con altre persone, sia un aggettivo se si riferisce alla quantità degli oggetti; Compenso, che si può riferire sia al corrispettivo di un risarcimento sia alla retribuzione salariale; Compleanno, chiamato anche genetliaco e indica il giorno in cui una persona è nata; Comprare, un verbo che indica il pagamento, quindi l’acquisto, di un certo bene; Computer, che è uno strumento elettronico in grado di memorizzare informazioni e svolgere operazioni matematiche più velocemente e in quantità superiori rispetto all’essere umano; Temporale, che è un fenomeno atmosferico che si presenta sotto forma di pioggia e può essere accompagnato da vento, fulmini e precipitazioni; Campana, che è uno strumento musicale a percussione che viene suonata con uno strumento non sonoro; Impresa, una parola che in lingua italiana viene usata come sostantivo femminile sia per per indicare un’azione ardua o eroica, sia per indicare un’attività economica che offre, sulla base della produzione, uno scambio di beni o servizi.

Articoli correlati: