Tra un mestiere e una professione esiste una sottile differenza che li distingue e consiste, principalmente, nel fatto che il primo (ovvero il mestiere) è un lavoro di tipo manuale, mentre la seconda (ovvero la professione) è un lavoro di tipo intellettuale. Infatti da sempre, per tradizione, i mestieri sono considerati dei lavori che si basano sul fare, ovvero per svolgerlo sarà necessario possedere una certa competenza e capacità pratica, mentre una professione, al contrario, è considerata un tipo di lavoro intellettuale, ovvero per svolgerla bisognerà possedere un determinato sapere.

Questo comporta che per imparare e praticare un mestiere serve sia un tirocinio sia una pratica, mentre per la professione serve un titolo di studio che generalmente viene rilasciato dall’Università. Ai giorni nostri comunque la distinzione tra un mestiere e una professione risulta essere meno marcata rispetto al passato, grazie soprattutto al fatto che c’è stara una crescente diffusione e diversificazione del sapere da parte della scuola superiore, che in questo modo ha consentito di poter generalizzare professionalmente tutti i tipi di lavoro. Ma quali sono i mestieri che iniziano con la o? Ecco l’elenco completo con una breve descrizione.

Tutti i mestieri che iniziano con la lettera o

Tra i mestieri che iniziano con la lettera o in campo medico troviamo:

  • l’Oculista ovvero colui che si è specializzato in oftamologia e che si occupa, intervenendo anche chirurgicamente, di curare le malattie dell’occhio umano;
  • l’Odontoiatra ovvero colui che si occupa di salvaguardare, tramite la prevenzione e una terapia sia medica che chirurgica, la salute dei denti e delle gengive;
  • l’Oncologo, ovvero colui che tramite le diagnosi e le terapie chemioterapiche si occupa dei pazienti colpiti da tumori;
  • l’Odontotecnico colui che è abilitato per costruire sia le protesi dentarie, fisse oppure mobili, sia gli apparecchi odontoiatrici;
  • l’Ortopedico ovvero colui che si occupa, tramite le diagnosi, sia dei problemi che possono insorgere al sistema muscolo scheletrico sia delle fratture;
  • l’Ostetrica ovvero colei che si occupa di assistere la gestante durante la gravidanza, durante il parto e successivamente si occupa di assistere il neonato.

Tra i mestieri che iniziano con la lettera o in altri campi invece troviamo:

  • l’Ombrellaio ovvero colui che si occupa della vendita, della riparazione e della creazione degli ombrelli;
  • l’Operaio ovvero colui che svolge un tipo di lavoro manuale alle dipendenze di un datore di lavoro, inoltre l’operaio può essere anche tessile, specializzato, qualificato o edile;
  • l’Operatore ovvero colui che si occupa sia di far funzionare specifici macchinari e impianti sia, in campo economico, colui che sul mercato ha la funzione di acquistare e vendere servizi, inoltre l’operatore può essere anche agricolo, agriturista, di strada, di ripresa, ecologico, turistico e museale;
  • l’Orefice ovvero colui che si occupa della lavorazione dell’oro, dell’argento e del platino per creare i gioielli;
  • l’Orologiaio ovvero colui che si occupa, tramite la tecnica della micromeccanica, della manutenzione e della riparazione degli orologi.

Sempre tra i mestieri che iniziano con la lettera o troviamo anche:

  • l’Organista ovvero un musicista che da solista o con un gruppo suona l’organo;
  • l’Ornitologo ovvero colui che in zoologia studia e classifica le specie di volatili esistenti;
  • l’Ottico ovvero colui che lavora nel settore commerciale e fabbrica e assembla, su misura, i dispositivi medici denominati comunemente occhiali;
  • l’Oste ovvero colui che vende del vino e che gestisce oppure possiede un’osteria e l’Ortolano ovvero colui che vende sia la frutta sia la verdura.

Articoli correlati: