Per garantire la riscossione dei tributi da parte dei cittadini che non li hanno pagati lo Stato ha istituito la società di Equitalia, incaricandola di procedere alla richiesta dei pagamenti dei crediti fiscali su tutto il territorio italiano, con l’unica eccezione della Sicilia, mediante l’invio di una cartella esattoriale alla residenza o al domicilio del contribuente.

Può però capitare che Equitalia possa commettere degli errori nel recapitare le cartelle esattoriali, consegnando al contribuente quella sbagliata con la notifica di un pagamento non dovuto, in questo caso prima di procedere a saldare il dovuto sarà opportuno verificare l’errore ed è necessario rivolgersi obbligatoriamente ad Equitalia. Ma dov’è possibile reperire il numero verde per chiamare da telefono fisso e da cellulare? E quali sono gli altri canali disponibili per contattare Equitalia? Scopriamolo insieme in questo articolo.

Il numero verde di Equitalia

Per non recarsi personalmente agli sportelli di Equitalia Nord, Equitalia Centrale ed Equitalia Sud i contribuenti potranno reperire sul sito ufficiale di Equitalia, cliccando sulla dicitura contatti, il numero unico 06 01 01 chiamando sia da telefono fisso sia da cellulare. Il numero è attivo tutti i giorni 24 ore su 24 e fornisce un tipo di assistenza tramite risposta automatica interarriva dove è possibile ricevere informazioni sulle questioni che riguardano i servizi messi a disposizione dei cittadini e le sulle riscossioni, inoltre dal Lunedì al Venerdì dalle ore 8.00 alle ore 18.00 sarà possibile parlare direttamente con un operatore.

Con l’istituzione di un numero unico Equitalia ha messo a disposizione dei contribuenti un Servizio Clienti con un sistema di assistenza molto veloce, trasparente e soprattutto facile.

Gli altri canali per contattare Equitalia

Oltre all’assistenza telefonica tramite il numero verde unico, che rimane comunque il metodo più veloce e sbrigativo, Equitalia dispone di altri canali a cui i contribuenti possono accedere per avere chiarimenti e ricevere informazioni. Uno di questi è accedere tramite internet al sito dell’Agenzia, qui il contribuente potrà contattare Equitalia tramite una email utilizzando il Servizio Contribuenti di Equitalia, ovvero dovrà inoltrare la richiesta via email, a cui si riceverà una risposta il più velocemente possibile, accedendo alla pagina del sito dedicata e compilare l’apposito modulo inserendo il proprio codice fiscale, i dati anagrafici e indicare i propri contatti. Inoltre è anche necessario sia descrivere nel modo più dettagliato possibile la tipologia di richiesta a cui si desidera ricevere informazioni, sia allegare alla email tutta la documentazione completa insieme a una fotocopia della carta d’identità in corso di validità.

Un altro canale disponibile per contattare Equitalia è in modo diretto, ovvero recandosi personalmente a una delle sedi che si trovano su tutto il territorio Nazionale, per trovare lo sportello più vicino al proprio luogo di residenza il contribuente potrà utilizzare lo strumento messo a disposizione dal Sito Ufficiale.

Infine il contribuente potrà richiedere di ricevere assistenza anche tramite Social Network, sarà sufficiente collegarsi alla pagina ufficiale di Equitalia tramite Twitter, qui seguendo tutte le istruzioni si potrà mettersi in contatto con il Servizio Clienti in modo semplice.

Articoli correlati: