Il nuovo spauracchio che tormenta le notti di imprenditori grandi e piccoli si chiama fattura elettronica. Si perché ormai dal 1° gennaio 2019 entrerà in vigore la nuova normativa sulla fatturazione digitale e a tutti i capitani di azienda non resterà altro che adeguarsi a meno che non vogliano diventare dei veri e propri fuorilegge.

Il mondo tech però già comincia ad attrezzarsi allo scopo di togliere le classiche “castagne dal fuoco” alle aziende. Nascono i primi servizi di gestione delle fatture elettroniche tramite software e considerati i livelli di automazione e semplificazione ai quali sono arrivati i moderni programmi, di sicuro ne vedremo delle belle.

Uno dei primi a uscire sul mercato con una soluzione davvero intrigante è stato Cloud Finance, un software di fatturazione elettronica che sembra non voglia proprio far rimpiangere la vecchia fatturazione cartacea partendo dal fatto che è completamente gratuito!

Fatturazione elettronica è vantaggiosa?

Come sempre quando una nuova legge costringe a una corsa agli aggiornamenti da parte degli imprenditori si creano disagi e tensioni, eppure in verità non mancano certo i vantaggi con la nuova tipologia di fatturazione. Sia le aziende sia la pubblica amministrazione dovrebbero trovare giovamento da una simile svolta.

Ogni anno le fatture emesse verso privati ammontano a circa 1,3 miliardi, a queste vanno aggiunte un miliardo di fatture emesse verso i consumatori. Il totale sarebbe di oltre 2 miliardi di fatture all’anno un numero considerevole che convertito a formato elettronico consentirebbe di inaugurare nuovi settori economici.

Con la nuova fatturazione di facile gestione con programmi come Cloud Finance si aprono le porte a scambi e collaborazioni sempre più efficienti e veloci. L’Unione Europea spinge sempre fortemente verso questi cambiamenti stabilendo di continuo nuove regole per favorire la digitalizzazione delle relazioni tra clienti e fornitori.

Cloud Finance: come funziona?

Cloud Finance è un software di fatturazione elettronica che è stato ideato appositamente per rispondere alle esigenze delle imprese e di chiunque abbia necessità di produrre fatture digitalmente.

Il programma permette di ricevere, inviare e conservare nel cloud tutte le proprie fatture, sia quelle emesse tra privati sia quelle verso la pubblica amministrazione. Il servizio si può utilizzare gratis e senza alcun limite nel numero di fatture o spazio web.

Il programma permette di:

  • Creare e trasmettere le fatture: con Cloud Finance si possono creare le fatture attraverso un’interfaccia di semplice gestione. Si possono importare le fatture anche dal proprio gestionale così che vengano trasmesse al sistema di interscambio Sdl a norma di legge.
  • Ricevere: sulla piattaforma è possibile ricevere automaticamente tutte le fatture in entrata emesse dai fornitori inviate tramite il sistema di interscambio.
  • Gestione: con Cloud Finance la gestione delle fatture è semplificata, sia per quelle emesse sia per quelle da ricevere, ma soprattutto sono sempre tutte a portata di mano catalogate ordinatamente.
  • Firma automatica: il sistema può addirittura firmare automaticamente tutte le fatture senza più il bisogno di farlo manualmente fattura per fattura.

Utilizzare Cloud Finance e passare alla fatturazione elettronica porta a un risparmio di spese come lo spesometro e a una agevolazione notevole in termini di tempi di ricezione e invio delle fatture.

A conti fatti non sempre le innovazioni tecnologiche portano problemi, anzi scegliendo il software giusto diventa facile semplificarsi la vita.

Articoli correlati: