Stai cercando informazioni a proposito della diarrea? Vuoi sapere di cosa si tratta, quali sono le principali cause e i migliori rimedi per combatterla? Questo articolo è ciò che fa al caso tuo! Qui troverai moltissime informazioni, consigli utili, spiegazioni in merito e tanto altro. Continua a leggere per saperne di più! 

Diarrea: che cos’è?

La diarrea è un disturbo molto comune riguardante la defecazione. Essa consiste in un eccessiva defecazione che si accompagna dall’evacuazione di feci molli di quantità superiore a circa 200 g. Si tratta di un disturbo che può durare pochi giorni oppure che può estendersi a più settimane. Quando il disturbo si manifesta breve nel tempo la gravità è ridotta, in casi in cui la diarrea permane per più di quattro settimane diviene cronica.  Ci sono moltissimi tipi di diarrea che derivano dalla causa che sta alla loro base, tuttavia si possono classificare in modo semplice e dozzinale due tipi di diarrea: infettiva e gastroenterologa. Infatti, questo disturbo può essere dovuto o a disturbi dell’apparato gastrointestinale oppure dovuto a fattori esterni come virus, batteri e via dicendo. Nello specifico la diarrea deriva dal mancato assorbimento dei liquidi dovuto all’aumento della peristalsi intestinale.

Diarrea: cause e sintomi

Le cause della diarrea, come anticipato possono essere molte, ecco di seguito quali sono le principali:

  • Assunzione errata di farmaci o controindicazioni ad essi, in particolare con gli antibiotici.
  • Intolleranze alimentari, come per il lattosio o il glutine.
  • Virus
  • Batteri, come la salmonella, la shigella, l’escherichia coli e il campylobacter.
  • Parassiti, come il cryptosporidium e il giardia lamblia.
  • Morbo di Crohn
  • Colite ulcerosa
  • Celiachia
  • Sindrome dell’intestino irritabile

I sintomi variano e possono presentarsi in forme più o meno gravi, le principali sono:

  • feci molli
  • evacuazioni frequenti e incontrollabili
  • muco nelle feci
  • sangue nelle feci
  • dolori addominali
  • febbre
  • capogiri
  • nausea e vomito

Nel momento in cui si notano nelle feci presenza di muco, sangue o parallelamente presenza di febbre, è bene contattare immediatamente il medico per capire quali siano le cause. Tuttavia, questi sintomi non sono sempre da ricondurre a cause di morte impellente, ma potrebbero essere dovute anche a semplici circostanze. Il tuo medico saprà sicuramente consigliarti e capire qual’è il tuo problema.

Come curare la diarrea?

In attesa del parere del tuo medico, potrai seguire alcuni consigli molto utili a riguardo per combattere questa problematica. Innanzitutto,ricordati di bere molto, poiché con la diarrea ed eventualmente anche vomitando si perdono molti liquidi, che bisogna necessariamente reintrodurre. Riposa il tuo corpo, dormi e rimani rilassato. Assicurati di mangiare cibi piuttosto asciutti,come riso, banana, pane, ma facendo attenzione che siano anche leggeri, in modo da non appesantirti ulteriormente. Evita cibi troppo pasticciati, cicche, cibi piccanti, altri tipi di frutta, alcolici, cioccolato,caffè e bevande contenti la caffeina. Un altro consiglio valido, è quello di assumere integratori e seguire successivamente una dieta corretta ed equilibrata. Ovviamente, se i sintomi dovessero continuare e prolungarsi nel tempo, dovrai assolutamente consultare un medico e svolgere tutti gli esami di accertamento.

Articoli correlati: