Stai cercando un modo per alleviare i problemi di stipsi, il gonfiore di pancia e il disagio che ne deriva? Questo è l’articolo che fa giusto al caso tuo! Qui troverai moltissimi consigli, informazioni e i cibi migliori per combattere la stitichezza. Continua a leggere per saperne di più.

Stitichezza: cos’è e quali sono le cause?

La stitichezza, meglio detta stipsi,è una problematica comune che si manifesta con la difficoltà a defecare. Le evacuazioni delle feci non avvengono quindi con una frequenza normale, e il passaggio delle feci nell’intestino diviene difficoltoso. Per capire se la frequenza delle defecazione è regolare, ci si basa solitamente sulle minimo 3 volte a settimana. La stitichezza può avere alla sua origine molte cause, vediamo insieme le principali:

  • stress
  • dieta poco equilibrata, povera di fibre e sali minerali
  • bere poco
  • sedentarietà
  • uso eccessivo di lassativi
  • uso di particolari farmaci, come gli anti depressivi
  • pressione sanguigna
  • ipotiroidismo

Per combattere questa problematica sarà quindi, nella maggior parte dei casi, necessario apportare dei cambiamenti nel proprio stile di vita, abbandonando una vita sedentaria, evitando lo stress e cercando di seguire una dieta più equilibrata. Vediamo insieme, di seguito, nello specifico quali sono gli alimenti da introdurre nella dieta curare la costipazione.

Alimenti per combattere la stitichezza

Ecco, come anticipato, quali sono gli alimenti necessari che dovrai introdurre nella tua dieta e qualche altro piccolo accorgimento:

  • Bevi molta acqua: questo ti permetterà di restare sempre per idratato e stimolerà anche i movimenti intestinali, favorendo la defecazione.
  • Introduci nella tua dieta molta frutta e verdura: questo poiché sono cibi ricchi di fibre, che stimolano il funzionamento intestinale. Tra i frutti più consigliati si ricordano fichi, prugne, kiwi e le pere molto mature. Mentre tra la verdura sono consigliati i fagioli, gli asparagi, carote, cicoria, cavolfiori, spinaci, porri, ideale è il minestrone.
  • Assumi prebiotici e fermenti lattici, mangiando yogurt, tempeh, la miso,il kombucha, kefir. Questi riequilibreranno la flora intestinale.
  • Molto consigliati sono anche i semi, in particolare quelli di lino, psillio.

Evita assolutamente di bere caffè, fumare, bere alcolici, mangiare cioccolato, cibi confezionati, cibi salati e cerca di condurre uno stile di vita sano, cercando di fare molta attività fisica,come la corsa,il nuoto, lo yoga e il pilates. Se non vedi alcun miglioramento, ricorda sempre di consultare il tuo medico di fiducia sin dal principio del problema, in questo modo ti potrà consigliare la terapia migliore in relazione al tuo specifico caso.

Articoli correlati: