Stai cercando maggiori informazioni in merito alle accuse a carico Allison Mack, attrice che dal 2001 al 2010 ha interpretato il ruolo della migliore amica di Clark Kent? Stai leggendo l’articolo che fa giusto al caso tuo! Qui troverai moltissime informazioni a riguardo, continua a leggere per saperne di più.

Allison Mack: chi è?

Allison Mack è l’attrice che ha interpretato Chloe Sullivan, migliore amica di Clark Kent nella serie TV di superman SmallVille. L’attrice è nata il 29 luglio del 1982 a Preetz, in Germania. I genitori della Mack sono americani ed il padre è un cantante lirico. Dopo la nascita di Allison, la famiglia è tornata a vivere negli Stati Uniti. L’attrice ha, inoltre, un fratello e una sorella. Debutta come attrice ancora molto giovane e ha successo con la serie TV SmallVille. Nel 2017 sposa Nicki Clyne, attrice canadese, per permetterle di rimanere negli Stati Uniti. Attualmente è indagata e stato di arresto per una setta in cui vi era un traffico sessuale.

Allison Mack: La carriera

Come già anticipato Allison Mack inizia a comparire sugli schermi TV all’età di quattro anni in una pubblicità. Inizia poi a svolgere l’attività di modella e studiare al The Young Space. Cresciuta interpreta una piccola parte in Scuola di polizia 6, interpreta un ruolo nel film Tesoro, ci siamo ristretti anche noi e un altro nella serie TV  Hiller and Diller. Ha partecipato anche alla serie TV Opposite Sex e al film My Horrible Year! La Mack raggiunge il successo interpretando il ruolo di Chloe Sullivan per dieci anni. Successivamente, lavora anche come doppiatrice, e anche come regista. Partecipa poi alla serie TV Wilfred e crea una case di produzione cinematografica chiamata Parvati Creative Incorporated.

Accuse e condanna di Allison Mack

Durante il periodo in cui sono usciti gli scandali a proposito di Kevin Spacey e Harvey Weinstein, molti protagonisti hollywoodiani sono finiti in un vortice di accuse. Tra questi anche Allison Mack ha fatto parlare di sè. Infatti l’attrice è stata portavoce del gruppo NXIVM, conosciuto come DOS, che si sarebbe rivelata una vera e propria setta. Gli ex membri di questa hanno riportato vicende raccapriccianti e hanno fatto luce su un vero e proprio giro di “schiave sessuali”. Allison Mack sarebbe una dei leader della setta, nella quale le donne venivano anche marchiate. La Mack si occupava nello specifico di arruolare donne nella setta, che pagavano migliaia di dollari. L’attrice è stata arrestata il 21 aprile 2018 ed è tutt’ora in carcere.

Articoli correlati: