Stai cercando maggiori informazioni in merito allo sceneggiatore Dalton Trumbo? Stai leggendo l’articolo che fa giusto al caso tuo. Qui troverai biografia, vita privata, opere e carriera, curiosità e tanto altro ancora, continua a leggere per saperne di più.

Dalton Trumbo: chi è?

Dalton Trumbo è stato uno sceneggiatore, scrittore e regista degli Stati Uniti, nato a Montrose il 9 dicembre del 1905 e morto a Los Angeles il 10 settembre 1976. ‘uomo iniziò a lavorare nel mondo del cinema nel 1937 e in pochi anni ebbe la capacità di spiccare nel mondo di Hollywood diventando uno degli sceneggiatori più pagati. Trumbo era un uomo loquace, testardo, intraprendente che non amava nient’altro che il suo lavoro e la sua famiglia, la quale era composta da sua moglie Cleo Beth Fincher, il figlio Christopher e le due figlie Nikola e Mitzi Trumbo. Si dibatté molto per la libertà politica, di pensiero e di espressione e da ciò scaturirono le accusa a suo carico.

Le accuse e il carcere

Dalton Trumbo era uno sceneggiatore comunica, in quegli anni dopo il legame tra stati uniti e Russia molte erano le persone che avevano visto nel comunismo una vita per raggiungere uguaglianza e libertà. Dalton Trumbo fece parte della Hollywood Ten, ovvero un gruppo formato da diversi sceneggiatori, registi, produttori che per preservare la propria libertà e i propri diritti si rifiutarono di testimoniare e rispondere alle domande in tribunale nel 1947. In quegli anni infatti esisteva la commissione per le attività anti americane che tra molti aveva preso di mira anche questi artisti, che legalmente non stavano facendo nulla di illegale o anti costituzionale, accusandoli di mirare alla distruzione degli Stati Uniti. Dalton Trumbo, come altri, fu perseguitato, inserito nella lista nera e condannato a 11 mesi di carcere.  Dopo la sua scarcerazione, insieme alla famiglia cambiò residenza e dovette affrontare molte battaglie, poiché essendo nella lista nera non poteva lavorare, nessuno lo poteva assumere. La sofferenza e la rabbia di Trumbo si trasformarono, nello stile di Trumbo, in un nuovo atto di rivendicazione della libertà, di sbeffeggiamento. Iniziò a lavorare come Gosth Writer, scrivendo oltre 30 sceneggiature e vincendo due oscar sotto pseudonimo, per Vacanze romane  e per La più grande corrida. Successivamente le cose cambiarono quando si svelò al pubblico e quando ottenne grande successo con il film Spartacus di Kubric e Exodus di Preminger.

Opere e riconoscimenti principali

L’autore è conosciuto per moltissimi lavori, in particolare ricordiamo Kitty Foyle, ragazza innamorata del 1940 e Missione segreta del 1942 che lo portarono al successo. Non possiamo non citare Vacanze Romane  e La grande corrida di cui fu sceneggiatore gosth writer e per il quale vinse l’oscar all’oscuro di tutti. La sua ripresa nel mondo cinematografica e il ritorno alla libertà artistica arrivano con i film Exodus e Spartacus entrambi del 1960. A seguito di questi ultimi due e del suo ritorno nel cinema scrisse poi nel 1962 Solo sotto le stelle, Hawaii nel 1966, L’uomo di Kiev nel 1968 e Papillon nel 1973. Lavorò anche come regista per il film Johnny Got His Gun del 1971.

Articoli correlati: