Stai cercando maggiori informazioni sull’artista Maurizio Cattelan? Stai leggendo l’articolo che fa giusto al caso tuo, qui troverai moltissime informazioni, curiosità, biografia, particolarità e tanto altro in merito a questo personaggio. Continua a leggere per saperne di più.

Maurizio Cattelan: chi è e di cosa si occupa?

Maurizio Cattelan è un artista italiano , nato nel 1960 il 21 settembre 1960. L’artista ha lavorato e si è fatto conoscere sopratutto nelle città di Milano e New York esponendo le sue opere artistiche completamente da autodidatta, non avendo mai frequentato accademie o scuole apposite. Il suo lavoro si caratterizza per una forte intransigenza, provocazione in cui pezzi teatrali, oggetti non funzionanti, commenti e testi sono al centro della sua arte. Esempio emblematico ne è “Untitle” in cui Cattelan rappresenta una tela squarciata in quattro parti che rappresenta la lettera Z.

Biografia e carriera di Maurizio Cattelan

Maurizio Cattelan iniziò a lavorare con alcuni artisti residenti a Forlì durante gli anni ’80. Un decennio dopo ebbe il suo debutto pratico nel mondo dell’arte, precisamente nel 1991, con l’opera “Stadium”. Il suo lavoro si mostra subito caratterizzato da un intento provocatorio, teatrale, di analisi culturale e sociale, utilizzando la scultura e la performance art. L’artista fonda anche alcune riviste, prima la Permanent Food con Manfrin e Gonzalez-Foerster e poi con Gioni e Subtonick la rivista Charley, e collabora con altre come la Flash Art. Nel 2010 ha collaborato con il fotografo Ferrari al progetto Toilet Paiper, un art magazine provocatoria e surrealista. L’artista per alcuni anni non fece più parlare di sé, fino a quando non rilasciò nell’aprile 2017 un’intervista al Corriere della Sera, nella quale rivelava che le gallerie non lo interessavano e non lo facevano vibrare più, mentre quello che più gli sta a cuore è il dibattito pubblico. In questo modo ha annunciato i suoi nuovi progetti artistici e pubblici in cui potrà avere un diretto contatto con il pubblico.

La chiave di lettura per le opere di Maurizio Cattelan

Se mai ti troverai davanti ad un’opera di Maurizio Cattelan, sarà bene che tu tenga presenti alcuni punti e chiavi di lettura che ti permetteranno di goderti al meglio la sua arte. Vediamo insieme quali sono le particolarità principali di esse:

  • Presenza di messaggi dissacranti e di provocazione
  • Nelle sue opere fonda i principi della provocazione con l’ironia, vedi per esempio “La nona ora” in cui una scultura rappresenta Papa Giovanni Paolo II colpito da un meteorite.
  • Irriverenza verso le istituzioni e verso l’esibizione culturale, motivi da cui scaturirà l’opera “Lavorare è un brutto mestiere”

Ecco alcune tra le opere principali di Maurizio Cattelan: A perfect day (1999), Him (2001), Manichini di bambini impiccati su un albero (2004), L.O.V.E (2010), Maurizio Cattelan: America (2016).

Articoli correlati: