Vorresti organizzare una viaggio ad Amsterdam? Non sai da dove iniziare? In questo articolo troverai tutto ciò che fa al caso tuo: informazioni sulla città,consigli, cosa visitare e tanto altro ancora. Continua a leggere per saperne di più.

Amsterdam: la città del peccato

Amsterdam è la capitale dei Paesi Bassi, nell’Olanda Settentrionale. Essa è conosciuta in tutto il mondo per le sue particolari legalizzazioni che ne hanno conseguito il nomignolo di città del peccato, del sesso e della droga. Tuttavia, bisogna dire che questa attribuzione non è del tutto ferrata. Infatti, Amsterdam è una città da apprezzare ed eccezionale dal punto di vista artistico, poiché ad essa si può ricondurre uno dei maggiori centri europei rinascimentali. Di grande bellezza, la città si compone di monumenti, musei d’arte, parchi giganteschi e davvero emozionanti.

Si tratta di una delle città di maggiore avanguardia, la legalizzazione di marijuana e della prostituzione non è solo ciò che c’è alle spalle di questa incredibili città che anzi, mostra ancora una volta di esse avanti a molte altre, anche in fatto di ecologia. Proprio questo è uno dei motivi che spingono la maggioranza degli abitanti a girare in bicicletta piuttosto che utilizzare mezzi e veicoli. Ricapitolando tutto, le tre croci rosse, simbolo della città, non si riferiscono alla trasgressione come molti pensano, ma esse rimandano al motto della città ossia “Heldhaftig, Vastberaden, Barmhartig” che significa “Valorosa, Decisa, Misericordiosa”.

Attrazioni e luoghi più belli di Amsterdam

Come già anticipato, la città si caratterizza per un’arte agguerrita, architetture mozzafiato, paesaggi e amore per la natura, divertimento. Se sei un amante della natura non potrai di certo farti mancare una visita il grande e magnifico parco del XIX Vondelpark che troverai vicino al centro città, il parco zoologico Artis, il mercato dei fiori galleggiante, l’orto botanico di Amsterdam del 1682, il parco Amsterdamse Bos. Se sei un’amante della storia non potrai dicerto perderti la casa di Anna Frank, il castello medioevale di Muiderslot, il Joods Historisch Museum, la sala da concerto di Amsterdam, il National Monument, il ponte del 1934 Magere Brug, il mercato che risale al 1905 Albert Cuyp Market, le abitazioni di Begijnhof, la chiesa vecchia e nuova, non che i vari quartieri storici e straordinari della città.

Riguardo all’arte troverai la piazza dei musei, ossia Museumplein, dove troverai il Museo di Van Gogh, il Museo nazionale Rijksmuseum, il museo di arte moderna Moco Museum, la casa di Rembrandt, le chiese, Stedelijk Museum di design. Dovrai poi assolutamente provare ad entrare in coffe shop, passeggiare nel quartiere a luci rosse, trascorrere una serata nei divertentissimi disco-bar del centro città, visitare il museo del sesso e della marijuana.

Articoli correlati: