Stai cercando di organizzare una gita o una vacanza in Lombardia? Non hai la più pallida idea di cosa visitare? Stai leggendo l’articolo che fa giusto al caso tuo! Qui troverai moltissime informazioni, curiosità, caratteristiche, consigli e tanto altro ancora che ti permetteranno di organizzare al meglio il tuo itinerario. Cosa aspetti? Continua a leggere per saperne di più.

Caratteristiche e storia

La Lombardia è una regione italiana, il cui capoluogo è Milano. La regione si situa nella zona nord-occidentale della penisola e ospita circa 10 036 258 abitanti, suddivisi in 1516 comuni. Si tratta della quarta regione italiana per superficie, seconda per densità e prima per numero di comuni e per popolazione. La regione prende il suo nome dalla parola Longobardia, ossia il termine che designava l’area italiana che si trovava sotto il controllo del popolo germanico longobardo , mentre la restante italia era chiamata Romania ed era sotto il controllo dei Bizantini.

In seguito alla sconfitta dei longobardi da parte di Carlo Magno, la Lombardia video prima nel medioevo l’affermarsi delle realtà comunali che furono poi soppiantate dall’affermarsi delle signorie, in particolare dei Visconti e poi degli Sforza a Milano, dei Gonzaga a Mantova.Successivamente Milano durante il tardo Medioevo vide al suo interno una serie di divisioni, ed in particolare iniziò in questo periodo la dominazione spagnola, mentre un parte della regione era in mano al veneziano. In seguito con Napoleone Bonaparte la Lombardia andò incontro ad una nuova unità e Milano diventò capitale del Regno di Italia. La Lombardia in seguito fu centro anche di lotte e rivoluzioni sociali, ricordiamo infatti le Cinque giornate di Milano per la liberazione dal dominio austriaco. La regione è entrata poi a far parte del attuale stato italiano come lo conosciamo oggi nel 1861 con la legittimazione del Regno di Italia sotto Vittorio Emanuele II.

Le principali attrazioni della Lombardia

Anche la regione Lombarda ospita grande bellezze italiane che i turisti non devono assolutamente perdersi. Per gli amanti della natura e dei paesaggi non può mancare una visita all’incantevole lago di Como. Esso è situato in una area lombarda di lusso, data dai paesaggi mozzafiato, l’architettura del rinascimento e la funicolare Como-Brunate.  Altrettanto importante è visitare il lago d’Iseo, dalle acque cristalline, situato nelle prealpi, ricco di specie animali e una flora prospera. Nella Lombardia orientale, più specificamente nella Alpi centrali, troverai la Valle Camonica, ossia la valle più estesa dove potrai trovare un’incredibile contatto con la natura e con i suoi paesaggi.

Per gli amanti dell’arte, della moda e del design non può di certo mancare una visita al capoluogo lombardo, ossia Milano. Milano è la capitale mondiale della moda e del design, conosciuta appunto in tutto il mondo per il suo stile chic. In questa metropoli, non potrai perderti il duomo di Milano in totale stile gotico, la gallerie Vittorio Emanuele II, una visita al teatro La Scala, il grandioso e meraviglio Castello Sforzesco degli storici Sforza, l’antica pinacoteca di Brera ricca dell’arte dei più celebri artisti, il grandissimo parco Sempione, la via della moda  via Monte Napoleone, il Museo nazionale della scienza e della tecnologia Leonardo Da Vinci, la mostra del design alla Triennale di Milano, Piazza dei Mercanti.

Articoli correlati: