Stai cercando maggiori informazioni a proposito di Matteo Salvini? Stai leggendo l’articolo che fa al caso tuo, qui troverai moltissime informazioni, curiosità e altro a proposito di Salvini! Continua a leggere per saperne di più.

Biografia e vita privata

Matteo Salvini nasce 9 marzo del 1973 a Milano da padre dirigente di azienda e madre casalinga. In giovane età partecipa ad alcuni programmi televisivi e frequenta il liceo classico Alessandro Manzoni fino al diploma nel 1992. Inizia successivamente l’università di scienze politiche all’Università degli studi di Milano che abbandona poi per l’indirizzo universitario di Scienze storiche  a cui però si ferma poco prima della laurea.

Inizialmente Salvini si muove in un orientamento politico di sinistra, ma successivamente passa all’estrema destra. Nel 2003 si tiene il matrimonio con la sua compagna Fabrizi Ieluzzi giornalista. I due hanno nello stesso anno il figlio Federico. Successivamente nel 2012 danno alla luce una secondogenita Mirta.  Nel 2015 Salvini intraprende una sotria extra coniugale con la conduttrice Elina Isoardi.

La vita politica di Salvini

L’attività politica di Salvini inizia nel 1990 quando si iscrive alla Lega Nord a cui segue tre anni dopo il ruolo di consigliere comunale di Milano, con la vittoria di Marco Formentini eletto sindaco. Diviene con la coordinazione del Movimento Giovani Padani segretario cittadino e provinciale. Inizia a a lavorare come giornalista presso il quotidiano La Padania e anche in Radio. Nel 2003 si iscrive finalmente all’albo dei giornalisti. Dal 2004 per due anni è stato deputato del Parlamento Europeo nella lista della Lega Nord, successivamente viene anche eletto come assistente per il parlamentare Francesco Bossi.

Nel 2008 viene eletto come parlamentare della Camera dei deputati e nel 2012 diviene ancora una volta segretario della Lega Lombardia. Nel 2013 viene eletto segretario federale della Lega Nord contro Umberto Bossi mostrando la sua destra accesa. Dopo il successo di Salvini nella sua battaglia anti immigrazione ad oggi dal 1° giugno 2018, dopo la creazione del governo di coalizione istituitosi dagli accordi tra Movimento 5 stelle e destra, Salvini è Ministro dell’Interno e Vicepresidente del Consiglio con Di Maio. Il premier de lgoverno Giuseppe Conte è mancato il 7 giugno per il G7 del Canada, per questo motivo Salvini poiché vicepresidente più anziano ha presieduto il primo consiglio dei ministri del nuovo governo.

Articoli correlati: