Stai cercando maggiori informazioni a proposito del misterioso Deep Web? Stai leggendo l’articolo che fa giusto al caso tuo! Qui troverai moltissime informazioni, curiosità, caratteristiche e molto altro in merito a questo argomento, continua a leggere per saperne di più!

Deep Web: Cos’è?

Il deep web, italianizzato web sommerso, è l’insieme del World Wide Web non indicizzata dai motori di ricerca, come ad esempio Google. In poche parole, prendendo come esempio l’iceberg, è come se la punta al di fuori dell’acqua fossero le pagine web indicizzate dai motori, ovvero quelle pagine che utilizziamo tutti i giorni, esempio i social Network, negozi di vestiti e tutto il web accessibile semplicemente digitando nei motori di ricerca. La parte al di sotto dell’acqua invece corrisponderebbe al web nascosto di difficile accesso. Basti pensare che nel 2000 un gruppo americano ha fatto emergere i dati secondo cui il web presenterebbe 550 miliardi di documenti e Google ne mostra solo 2 miliardi. Il deep web sarebbe quindi composto da pagine non indicizzate, quelle a contenuto dinamico, siti privati e web software.

Differenze tra deep web e dark web

Molto spesso si tende a fare del deep web e del dark web un’unica cosa, in realtà il dark web è un sottoinsieme del deep web. Si tratta di una parte del web non raggiungibile facilemente, se non con l’utilizzo di software come Tor, I2P, Freener e non con normali connessioni ad internet. Queste applicazioni rendono possibile il collegamento tra il normale internet ed il darknet. Il più utilizzato è sicuramente Tor rende anonimi anche coloro che entrano nel dark web. Nel dark web, proprio per il suo difficile accesso, è utilizzato per attività illegali di qualsiasi genere.

Cosa si trova nel Dark Web?

Trovare le pagine nel dark web è ovviamente molto difficile, infatti non vi è alcun tipo di motore di ricerca. In questo web nascosto si svolgono moltissime attività criminali ad esempio l’acquisto di droga, armi e altro. Per effettuare i pagamenti si utilizza come valuta il bitcoin, una moneta virtuale. Bisogna precisare che entrare nel deep web richiede specifiche competenze che permettono di assicurarsi sicurezza e quant’altro. Infatti nei meandri di internet operano hacker e esperti informatici, truffatori e anche malintenzionati che possono rubare ogni dato vogliano. I maggiori e frequenti crimini nel deep web sono sicuramente la vendita di droga, di armi, servizi di hacking, contraffazione di carte e documenti di qualsiasi tipo, gruppi terroristici, mercato di essere umani, omicidi e molto altro. Per questo motivo è necessario non rischiare ed essere estremamente cauti, per queste persone infatti non è per nulla difficile trovare tutti i dati di una persona.

Articoli correlati: