Stai cercando informazioni e metodi naturali per sbiancare i denti? Questo articolo è ciò che fa al caso tuo! Qui infatti, troverai moltissimi rimedi e curiosità a proposito di come sbiancare i denti. Continua a leggere per saperne di più.

Come sbiancare i denti

Spesso i denti perdono la loro brillantezza per moltissimi motivi e iniziamo a vergognarci del nostro sorriso. I denti perdono il loro bianco naturale e questo cambiamento si accompagna per la maggior parte delle volte anche dalla comparsa di macchie giallognole o grigie su di essi. Non bisogna disperare infatti, oltre ai costosi prodotti che promettono, ma non garantiscono, un magico sbiancamento, in natura esistono moltissime sostanze che aiutano a sbiancare i denti in sicurezza e andando al risparmio. Vediamo insieme tre dei molti rimedi per sbiancare i denti!

Limone per sbiancare i denti

Uno dei primi rimedi naturali che si consiglia è il limone, esso infatti è ideale per sbiancare e per togliere le macchie dai denti grazie alla sua composizione acida. Inoltre, un altro motivo per utilizzarlo è quello che limone, oltre a sbiancare i denti, scioglie il tartaro in eccesso, ha un’azione antibatterica, rinforza le gengive per la presenza di Vitamina C e  toglie l’alitosi. Per osservare gli incredibili effetti del limone ti basterà spremere un limone e lavarti i denti con il succo per due volte a settimana. Inoltre, il limone associato con il bicarbonato ha effetti ancora più vantaggiosi. Dovrai mescolare il succo di mezzo limone con 75 g di bicarbonato e per vedere i risultati ti basterà lavare i denti ogni mattina per sette giorni.

Carbone vegetale per sbiancare i denti 

Un’altro validissimo rimedio è il carbone vegetale che in moltissime località viene appunto utilizzato per lavare i denti. Il carbone vegetale non è altro che il il materiale che si ricava dalla combustione di legname caratteristico. Si tratta di un rimedio totalmente privo di rischi e molto facile da usare , ti basterà comprare il carbone vegetale in polvere, metterne un pò sullo spazzolino e lavare i denti senza dentifricio. Per facilitare il lavaggio puoi aggiungere alla polvere una o due gocce di acqua o limone.

Salvia per sbiancare i denti

Un altro rimedio economico, molto valido e antico è la salvia. Come spiegano anche molti odontoiatri si tratta di un rimedio benefico e funzionale. La salvia infatti contiene un olio essenziale che funge da sbiancante rimuovendo le molecole che alterano il normale colore bianco. Inoltre, ha anche un’azione disinfettante e rafforza le gengive. Ti basterà utilizzare una foglia di salvia che strofinerai sui denti per un minuto due volte alla settimana.

Articoli correlati: