Molto spesso vi è necessità di utilizzare una carta prepagato dove depositare del denaro, senza essere obbligati a possedere un conto corrente. Tra le carte più utilizzate c’è la Postepay, in particolare utilizzate per fare acquisti online. Scopriamo insieme come richiederla, ottenerla e gestirla!

Postepay: cos’è e come farla?

La Postepay è una carta prepagata di Poste Italiane e si può scegliere tra molti tipi e varianti tra cui la Postepay Corporate, Standard, Evolution, Virtual e altre ancora. Fare la Postepay è molto semplice e non richiede un dispendioso carico di tempo, infatti proprio per questo è una delle più utilizzate. La maggior parte delle persone per richiedere la Postepay si reca agli uffici postali, dove allo sportello è possibile richiederla. Questo è il modo più semplice e veloce. Inoltre ricorda che la tua carta non sarà affiliata ad alcuna agenzia o filiale e per questo potrai andare a richiederla e prenderla dove preferisci. Quando ti recherai allo sportello ricordati che dovrai presentare i documenti, per rendere verificabile la tua carta. I documenti necessari saranno: la carta di identità, il codice fiscale e la cittadinanza se sei straniero. Sempre allo sportello potrai attivare la tua carta, dopo che avrai compilato i moduli che ti verranno consegnati, e ricaricarla per poterla subito utilizzare. Nello spiacevole caso in cui l’addetto delle poste ti riferisca che hanno terminato le carte, potrai concordare un appuntamento per ritirare la tua carta. Per richiedere la carta Postepay Standard il costo è di 5,00 euro che dovrai consegnare al momento della richiesta. L’operatore ti darà la carta in una busta chiusa, contenente inoltre il PIN segreto con cui potrai pagare e fare prelievi.

Si può fare la Postepay online?

La risposta è certamente si! Ormai tutto si può fare online e quindi anche la acclamata Postepay. Facendo in questo modo dovrai fare la richiesta online per la carta MyPostepay. Questa carta è simili a quella standard, tuttavia non è possibile è possibile personalizzarla con una foto o un’immagine a scelta. La seconda differenza sta nel fatto che Postepay standard lavora nel circuito VISA, al contrario MyPostepay nel circuito MasterCard. Con due semplici clic potrai richiedere la tua carta. Dovrai andare sul sito ufficiale di Poste Italiane, dove troverai la sezione apposita contenente il modulo di richiesta, in cui dovrai immettere i tuoi dati personali e la scansione dei tuoi documenti. La carte richiesta online costerà 10,00 euro, di cui cinque euro sono rimborsabile se viene effettuato il recesso della carta entro 14 giorni. Ti basterà poi inserire il tuo indirizzo ed entro qualche giorno ti verrà consegnata a casa, in una busta chiusa contenente il PIN segreto.

Gestire la propria carta Postepay

La carta Postepay è eccezionale per fare acquisti e pagamenti online, tuttavia bisogna prendere le appropriate precauzioni. Per controllare il tuo saldo e gestire i tuoi soldi e le tue spese, il consiglio è quello di registrarti al sito ufficiale di Postepay per controllare dal tuo Pc, dal tuo telefono o qualsiasi altra piattaforma tutti i movimenti della tua carta.

Articoli correlati: