Avete appena acquistato un nuovo cellulare Huawei e non avete ancora preso dimestichezza? Vi appara una scritta “rete cellulare non disponibile” e siete andati nel panico non riuscendo ad effettuare chiamate, ad inviare messaggi e ad accedere ad Internet? Non c’è da preoccuparsi, state leggendo l’articolo giusto che vi aiuterà a capire meglio di cosa si tratta.

Rete non disponibile

Più spesso di quanto si pensa sulla schermata di molti cellulari, compresi Huawei, compare improvvisamente l’avviso con la scritta “rete non disponibile” che comporta l’impossibilità di inviare o ricevere chiamate e messaggi . Solitamente queste problematiche risultano essere di breve entità, dovute agli operatori telefonici come Vodafone, Tre, Tim e Wind che in determinate zone o luoghi non prendo il segnale, ma spostandosi o aspettando qualche momento solitamente riprendono a funzionare. La problematica sorge nel momento in cui la rete non torna per lungo tempo impedendo in questo modo di poter inviare e ricevere chiamate e messaggi.

Cosa fare nei casi in cui la rete cellulare non è disponibile

Come prima cosa sarà necessario spegnere il cellulare, riaprirlo e togliere la scheda sim. Aspettate qualche minuto e reinserite la scheda nel telefono che successivamente riaccenderete. In moltissimi casi limitandosi a compiere queste azioni il problema scompare e la funzionalità del cellulare torna alla normalità.Nel momento in cui il problema vi si ripresenti o non scompaia affatto dovrete controllare che non vi sia un guasto della sim o del telefono stesso. Ciò sarà molto semplice adottando qualche piccolo escamotage. Per esempio rimuovete la sim dal telefono in cui non vi arriva il segnale, mettetela successivamente in un altro cellulare funzionante. In questo modo potrete procedere con una prima analisi, se nell’altro telefono andrà tutto alla normalità, questo potrebbe significare che il vostro dispositivo cellulare ha qualche piccolo guasto.

Se invece, al contrario, la sim nonostante sia stata spostata in una altro telefono funzionante non prende il segnale, allora il problema riguarderà la stessa. In questo caso la sim potrebbe essersi smagnetizzata oppure potrebbero esservi delle problematiche di rete dell’operatore. Se il problema riguarda l’operatore dovrete contattarlo e chiedere di resettare la rete. Assicuratevi che l’operatore telefonico contattato sia esperto e sappia eseguire il procedimento necessario affinché non si vada incontro ad ulteriori problematiche. Il guasto però potrebbe riguardare la smagnetizzazione della sim, in questo caso dovrete contattare il servizio clienti chiedendo di controllare la rete che se risulterà normale confermerà la smagnetizzazione della vostra sim. A seguito di ciò sarete costretti a recarvi in un negozio del vostro operatore telefonico e comprare una nuova scheda sim.

Articoli correlati: