Se hai deciso di investire in borsa è bene che rimanere informati e prepararsi a riguardo. In questo articolo troverai le informazioni e i consigli riguardanti a come e su cosa investire in borsa nel 2018.

PIR

Il 2017 ha visto il mercato italiano in buono stato, infatti sono anche stati introdotti i PIR, ossia i Piani Individuali di Risparmio che hanno consentito di aumentare molto di più i guadagni. Essi permettono agli investitori di non pagare le tasse per i rendimenti, ma a patto di rispettare alcuni vincoli, tra cui quello di canalizzare i risparmi nei confronti delle società quotare italiane. Ciò a permesso e permette una continua crescita del mercato italiano, infatti il PIR ad oggi è stata di oltre 7,5 miliardi di euro.

In quali settori investire?

Un investimento molto quotato è quello riguardante i veicoli elettrici, poiché il tema dell’inquinamento ambientale è all’ordine del giorno. Ad esempio l’azienda americana Tesla che produce per l’appunto automobili elettriche. Anche in Italia vi è un’azienda simile, ossia la Energica Motor Company, che produce moto elettriche.

In generale di questi tempi, in cui la tecnologia ha preso e prende sempre di più il sopravvento, i settori che prendono maggior piega sono sicuramente quelli della tecnologia.

Come investire?

Per investire in modo sicuro esistono i conti deposito e sono garantiti dal sistema interbancario fino a 100 mila euro. Oltre al vantaggio di una sicurezza certa, i conti deposito evitano che gli interessi subiscano i segni dell’inflazione. Esistono molti conti deposito, i più usati sono quelli di Che Banca!, di BNL, Mediolanum, Arancio . Un altro metodo sicuro e molto diffuso è quello di investire in beni rifugio, per esempio Oro, diamanti, arte, immobili. Ovviamente non sono tra i metodi più redditizi, ma sicuramente tra i più sicuri. Altri investimenti simili sono quelli nelle pietre preziose e quello dell’argento. Un investimento sicuro e che crea molto profitto sono gli investimenti nell’arte, che sono cresciuti al 50%. Altrettanto sicuri sono gli investimenti in immobili, la cui ripresa però non è ancora molto sostenuta. Per questo motivo conviene comprare a prezzi stracciati per poi rivenderli. Un altro metodo di investimento è quello con Poste Italiane con il buono fruttifero postale, totalmente sicuro, ma non molto redditizio. Essi si possono comprare online. Nonostante ciò, questa modalità è in aumento. Poi vi sono lgi investimenti online, ad esempio il trading online che una forma di investimento sempre più utilizzata. Essa è molto redditizia, ma bisogna prendere esperienza e informarsi molto a riguardo. A discapito di ciò utilizzando piattaforme specifiche di trading potrai fare esperienza gratuitamente e virtualmente per imparare questa attività, successivamente potrai investire il tuo denaro oppure la somma di benvenuto che ti da la stessa piattaforma.

Articoli correlati: