Per vestirsi in discoteca, per apparire al meglio, coordinando ai vestiti anche scarpe ed accessori, su cosa si deve puntare? Le nuove tendenze 2020 e le tendenze che hanno caratterizzato il 2019, ci impongono un richiamo vintage, ma che sia comodo mentre ci si scatena in pista.

Sia che tu abbia 16 anni o che sia un adulto dai 40 ai 50 anni, sia che tu sia uomo o una donna, nessuno ti può impedire di essere un protagonista. Rispettare certi “canoni di bellezza” è comunque un buon metodo per la tua “entrata” nel locale, per non apparire uno di quelli che sembrano capitati lì per caso o che hanno perso la strada.

Abbigliamento da discoteca per uomini giovani e adulti

Uomini attenti a come vestirsi in discoteca! Un look sbagliato vi farà trascorrere la serata nascosti in un semi angolo del locale a guardare chi si diverte e questo non ve lo proibiamo.

I giovanissimi, cioè i ragazzi dai 16 anni in su, che stanno decidendo di come vestirsi in discoteca, devono sentirsi comodi, ma non presentarsi in tutta. I classici jeans a modello capri, vale a dire corti alle caviglie e più larghi sulle cosce, sono la scelta consigliata. Sopra meglio indossare una camicia, che si portano al di fuori dei pantaloni. Per gli accessori, che sono la cornice dello stile usato, preferite una catenina molto corta e magari un bracciale a fascia larga, meglio se in pelle nera. Per le scarpe le sneakers oppure le performance della Nike.

Gli uomini, quando hanno superato i 25 anni, si possono già dichiarare adulti e quindi devono prediligere uno stile casual con richiami vintage. Per aiutare a capire esattamente quali sono eventuali completi da usare nel grande dilemma di “come vestirsi in discoteca” diciamo che:

  • Uomini dai 25 ai 35, casual con eleganza
  • Uomini dai 35 a 45 anni, hipster vintage
  • Uomini dai 45 anni in su, casual vintage

Specifichiamo che tutti gli stili sopra elencati, che sono da riferirsi solo “all’uomo discoteca” sono tutti diversi.

Uomini non volete “impazzire” per vestirsi in discoteca? Allora indossare un jeans, senza strappi, che siano comodi a gamba dritta con sopra una camicia tinta unita dove possiamo poi abbinare un eventuale papillon o una cravatta sottile e dritta.

Per le scarpe preferite mocassini o scarpe in cuoio, ma che siano comunque molto morbide.

Donne: cosa indossare per andare a ballare in discoteca?

L’outfit delle donne è più ricercato in confronto a quello degli uomini. Al vestito, le donne, non devono solo abbinare le scarpe, ma anche le borse, accessori e i gioielli.

Vestirsi in discoteca vuol dire curare lo stile “classico”, quasi elegante, ma morbido. Per questo la donna può usare dei “pantaloni a palazzo”, molto morbidi e che offrono un outfit di tendenza. Una blusa da abbinare che sia con un bel decolté. Per le scarpe meglio usare mezzi stivaletti con tacco comodo.

La donna “semplice” da discoteca preferisce usare abiti corti con delle forme molto squadrate, che siano morbide e con delle fantasie “psichedeliche”, richiamando anche in questo caso uno stile vintage. Per completare questo tipo di look usate degli stivali a calza, seducente e mai volgari.

La donna dei poi valorizzarsi con gli accessori. Preferite degli orecchini vistosi, giocosi che sono di diverso colore, da abbinare ai pantaloni o all’abito che indossate. La borsa è essenziale come una pochette!

Consigli su come vestirsi in discoteca in base alle stagioni: inverno, autunno, estate e primavera

Per quanto riguarda vestirsi in discoteca uomo inverno, pensate che non si deve avere un look comunque pesante, perché si deve ballare e quindi sudare. Si indossa una giacchetta e un gilet abbinata alle scarpe in modo da poterla usare anche per uscire fuori al locale.

Uniamo anche il look vestirsi in discoteca uomo autunno, dove si deve usare una giacca ma in colore che siano piu’ briosi.

In primavera e in estate, quando finalmente gli outift iniziano ad essere leggeri, il vestirsi in discoteca uomo primavera deve imporre comunque una scelta di una camicia a mezza manica, ma dove si deve sempre trasudare eleganza. Lo stesso discorso vale per il vestirsi in discoteca uomo estate.

Come vestirsi in base al tema della serata

Per vestirsi in discoteca la scelta dipende molto anche dal tipo di locale o dalla ricorrenza che si festeggia.

Proponiamo qualche esempio. In estate, se si è in vacanza al mare, una discoteca all’aperto, magari nei pressi una spiaggia, è un locale perfetto per divertirsi. Le donne devono indossare un vestito estivo, senza o a mezze maniche, con una gonna lunga fino alle ginocchia, dal colore non troppo chiaro, ma con dei motivi floreali o in fantasia naif. Gli uomini, invece, devono indossare tranquillamente bermuda e polo. Attenzione maschietti perché uno dei due capi deve essere in tinta unita e l’altro in fantasia. Non indossate mai e poi mai entrambi i capi in fantasia per evitare l’effetto “pigiama”.

Il tema della serata è elegante? La donna può indossare un bel tubino nero o una tuta scura. Mentre l’outfit dell’uomo è un bel pantalone in cotone leggero con una camicia, possibilmente con giacca.

Se invece la serata ha un tema specifico, ovviamente sarà necessario adattarsi al “tema”. Per esempio se la serata è “cartoni animati” bisognerà trovare un vestito o un dettaglio che rappresenti un personaggio del fantastico mondo dei cartoon.

Articoli correlati: