Come funziona la crema alla bava di lumaca

I giapponesi lo sapevano già da anni e, infatti, in Giappone, le lumache sono da sempre utilizzate come alleate di bellezza per la pelle di viso e corpo. Il trattamento, dedicato alle ricche e più belle geishe dei quartieri importanti, consisteva e consiste tutt’oggi, nel mettere sul viso alcune lumachine e lasciarle libere di muoversi e rilasciare la loro secrezione.

Bava di lumaca: cosa contiene?

La bava di lumaca contiene delle proteine importantissime e preziose per la bellezza della pelle. Nella fattispecie si parla di:

  • Collagene: la vera e propria proteina della giovinezza. L’organismo umano produce grandi quantità di collagene in giovane età, che serve a rigenerare quotidianamente pelle e connettivi. È grazie al collagene che la pelle dei bimbi e dei giovanissimi è tesa, elastica e soda. Con l’andare dell’età il corpo ne produce sempre meno e, contestualmente, iniziano a manifestarsi i primi cedimenti, le prime rughe di espressione, che poi si trasformano in rughe vere, e le lassità cutanee, nonché tutti gli inestetismi come macchie, discromie, placche di impurità
  • Elastina: un’altra proteina molto simile al collagene e che viene prodotta con le stesse modalità, diminuendo progressivamente negli anni. L’elastina è deputata a mantenere tonica ed elastica la pelle. I cedimenti cutanei, soprattutto quelli che si manifestano su guance e zigomi e nei contorni dell’ovale, sono conseguenze della scarsa produzione di elastina, fenomeno fisiologico già prima dei trent’anni
  • Acido glicolico: un nutriente ricco di zuccheri e polisaccaridi, in grado di nutrire profondamente la pelle, raggiungendo anche gli strati più profondi. Fondamentale per garantire la giusta idratazione e l’apporto ottimale di nutrienti per ottenere una pelle polposa e compatta, ben ossigenata
  • Vitamine A ed E: sono le due vitamine più difficili da trovare negli alimenti ma sono anche le due più importanti per la bellezza, la giovinezza ed il turgore della pelle

Inoltre, la bava di lumaca contiene diversi acidi ad azione delicatamente esfoliante, come descritto sul sito bavadilumacaitalia. L’esfoliazione è fondamentale per purificare la pelle da strati di cellule morte che ne appannano ed offuscano la luminosità. Inoltre, liberare l’epidermide da questi accumuli, la stimola a rigenerarsi più velocemente ed in maniera sana e naturale.

L’uso della crema alla bava di lumaca

Questo prezioso ingrediente è stato studiato da team specializzati in cosmesi ed è stato inserito in creme cosmetiche, da utilizzare principalmente sul viso, ma anche sul corpo. La bava di lumaca non ha bisogno di essere manomessa o troppo manipolata per espletare i suoi molti benefici, quindi viene mescolata, pura, a composti idratanti, per creare una crema dal profumo piacevole, fresca, delicata e facilmente assorbile, ricca di tutti gli ingredienti preziosi della bava di lumaca.

La crema alla bava di lumaca ha diverse qualità ed indicazioni d’uso e dà risultati eccellenti su molte problematiche della pelle e dermatosi:

  • Azione esfoliante: grazie al mix di acidi contenuti nella bava di lumaca, la crema che la contiene è in grado di praticare un delicato scrub, che serve a rinnovare le cellule, stimolarle alla rigenerazione ed eliminare gli strati superficiali che ne offuscano la bellezza. Esfoliare vuol dire anche rimuovere tutte le impurità: utile soprattutto per le pelli grasse ed acneiche, che necessitano quotidianamente di una purificazione profonda e di eliminare il sebo e l’untuosità in eccesso
  • Azione curativa: l’acido glicolico è un ingrediente usato in fitoterapia per curare infiammazioni e problemi della pelle. Aiuta a minimizzare le cicatrici, le macchie discromiche ed è un antinfiammatorio naturale, quindi aiuta a diminuire pruriti e rossori dati dall’acne o dai problemi di pelle sensibile e delicata che si arrossa ed irrita facilmente
  • Azione antirughe: l’altissima concentrazione di collagene, elastina e vitamine E ed A è un efficace complesso antirughe. L’integrazione di proteine della giovinezza aiuta la pelle a non risentire della diminuita produzione di collagene ed elastina perché le vengono fornite grazie alla crema. La pelle ritrova un aspetto decisamente e visibilmente più giovane già dopo pochi giorni di trattamento e, inoltre, l’interno processo di invecchiamento dermico verrà contrastato e ritardato
  • Azione lenitiva ed emolliente: la ricchezza di zuccheri e componenti nutritivi della bava di lumaca è utile per lenire arrossamenti e bruciori dati dal sole, dallo smog, dai cosmetici, dal vento o dal freddo

Per confezionare la crema alla bava di lumaca non vengono uccise né maltrattate le chioccioline. Questi animaletti così preziosi per la bellezza rilasciano spontaneamente le loro secrezioni, che possono essere raccolte senza far loro del male. Anzi: gli allevatori di lumache a scopo cosmetico sono praticamente costretti ad allevarle in habitat più congeniali possibile a loro, perché più le lumachine stanno bene e più ricca ed abbondante è la bava che rilasciano. Nessun senso di colpa, quindi, a provare questa innovativa crema che, oltre a un potente effetto antirughe, dona molti altri benefici.

La crema a base di bava di lumaca per il corpo

Se, sul viso, la crema alla bava di lumaca è uno degli antirughe più efficaci disponibili in commercio, sul corpo si possono ottenere risultati non meno entusiasmanti. Il collagene e l’elastina contenuti in essa sono gli ingredienti migliori e più propedeutici in assoluto per la cura delle smagliature.

Soprattutto se si parla di smagliature recenti, ancora rosse o violacee, la concentrazione di queste due proteine è in grado di rimpolpare lo strappo epidermico ed ottenere, in moltissimi casi, la guarigione totale della smagliatura senza che essa evolva nella fase bianca, quando poi intervenire diventa molto difficile. Inoltre, la bava di lumaca aiuta a tonificare e compattare la pelle: usare la crema sul corpo garantisce di ottenere una pelle più liscia e densa, tipica della gioventù.